Mario Adinolfi: «Fiero di essere bigotto perché voi siete una società di troie e rottinculo»



«Avrei voluto essere ribelle in una società bigotta, ma un una società di troie e rottinculo l'unica ribellione possibile è essere bigotti». È quanto scrive su Twitter Mario Adinolfi.
In poche righe il leader integralista pare aver proposto la summa della sua perversa ideologia: dalla sua misoginia alla sua omofobia, passando dal suo solito sostenere che la vita non debba essere vissuta, ma debba essere usata solo per impedire agli altri di poter vivere la loro. Di certo non è un buon segno il suo sostenere di non essere ciò che avrebbe voluto solo perché altrimenti non avrebbe potuto impedire agli altri di poter essere ciò che lui esige non fossero.
A poche ore di distanza da quel vergognoso messaggio, ottanta persone sono morte e più di duecento sono rimaste ferite in un attentato kamikaze a Kabul. La strage è stata causata da integralisti che la pensavano esattamente come lui, dall'altro dei loro "giudizi morali" volti a ritenere gli altri delle troie e dei rottoinculo.
8 commenti