Oristano: quattro denunciati per il rogo ai baci gay in memoria delle vittime di Orlando



Sono quattro le denunce emanate dalla Polizia di Stato contro i presunti responsabili della distruzione dell'opera artistica in ricordo delle vittime di Orlando che era stata esposta a Palmas Arborea, in provincia di Oristano.
Le immagini, ritraenti una serie di baci tra persone dello stesso sesso, erano state realizzate dal fotografo sassarese Gianluca Vassallo. i 49 scatti volevano ricordare proprio le 49 vittime della strage. Ignoti avevano però distrutto l'opera dando alle fiamme quelle immagini.
I quattro indagati, di età compresa fra i 24 e i 34 anni, sono cittadini di Palmas Arborea e sono ritenuti i responsabili del raid vandalico compiuto nella notte tra il 26 e il 27 giugno.
4 commenti