Per ogni vittoria, la nuova campagna inclusiva di H&M



Si intitola "Per ogni vittoria" ed è la nuova collezione che H&M ha sviluppato con il contributo della squadra olimpica svedese. Gli atleti hanno fornito la loro valutazione sulle prestazioni e sulla vestibilità in virtù di come H&M si sia aggiudicata il design della divisa olimpica e paraolimpica svedese per le Olimpiadi di Rio 2016.
Ma il dettaglio più importante è forse contenuto nella campagna pubblicitaria, volta ad indicare lo sport come un mezzo per andare al di là delle discriminazioni, stereotipi e limiti fisici. Tra i protagonisti c'è Caitlyn Jenner, la transessuale che vinse l'oro olimpico nel decathlon durante le Olimpiadi di Montreal del 1976; la ginnasta Chelsea Warner, affetta da sindrome di Down; il surfista Mike Coots, che continua a cavalcare le onde dell'oceano anche dopo aver perso una gamba per l'attacco di uno squalo; la pugile cubana Namibia Flores, che ha dovuto sfidare gli stereotipi di chi riteneva la boxe uno spot maschile e i King Cross Steelers, la prima squadra di rugby dichiaratamente gay-friendly.
Il tutto al fine di mostrare come lo sport possa risultare un mezzo capace di andare al di là di ogni barriera e diversità.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]
Commenti