Unioni civili, arrivano i formulari



È sul sito del Ministero degli Interni che sono state pubblicate le formule che accompagneranno l'istituzione delle unioni civili attraverso il decreto ponte entrato oggi in vigore.
Ovviamente tutto è stato pensato per rendere il rito il più burocratico possibile: non ci saranno baci e benché meno mariti o mogli. Ci saranno soggetti giuridici che compileranno atti burocratici in uno stile che garantisca la totale assenza di qualunque dignità all'atto in sé, ma se non altro si potrà accedere a quei diritti che per decenni sono stati intenzionalmente negati ad alcune coppie solo perché sgradite al Vaticano.
L'ufficiale prenderà dunque nota di come i due soggetti civili «dichiarano di costituire, mediante la presente dichiarazione, l'unione civile tra di loro».

Clicca qui per leggere il formulario.
Commenti