Gli utenti protestano dinnanzi alla deriva omofoba della Gazzetta dello Sport



È la Gazzetta dello Sport ad aver indignato l'opinione pubblica per una attacco rivolto alla presunta sessualità di Cristiano Ronaldo. Mostrando alcune immagini del calciatore del Real Madrid, il quotidiano sportivo ha mostrato come le unghie fossero dipinte di nero per titolate: "Ronaldo, così te le cerchi". Da lì, tutti si sono chiesti che cosa esattamente si starebbe cercando Ronaldo.
A dare la risposta è Il Giornale, in un articolo intitolato "Cristiano Ronaldo è gay: ecco la prova che lo inchioda". Sempre lì si arriva, ad una morbosa ossessione nel cercare di scoprire l'orientamento sessuale altrui al solo fine di poterlo usare per denigrare o perseguitare alcune persone.
Sinceramente c'è da notare che se Ronaldo se ne stava in una piscina di Miami con dello smalto nero ai piedi, saranno solo affari suoi, non certo di interesse di chi cerca di sostenere che solo un eterosessuale possa giocare a calcio o che una persona che cura la propri immagine debba per forza essere gay. Ancor più dinnanzi ad un quotidiano come la Gazzetta dello Sport che pare suggerire che se un calciatore è gay, allora deve nascondersi e deve rinunciare a vivere perché altrimenti sarebbero i giornalisti a perseguitarlo con pettegolezzi da rotocalco di quart'ordine.
Molto positiva, però, ès tata la razione dei lettori, in gran numero indignati dinnanzi a quelle illazioni e ad un giornale sportivo che pare interessato più di a cosa i giocatori facciano nel loro letto che in campo.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]
6 commenti