I cittadini di San Giorgio a Cremano festeggiano l'unione civile del loro sindaco



In mezzo alle tante brutture dell'integralismo cattolico, un bell'esempio di accettazione e di tolleranza giunge dagli abitanti di San Giorgio a Cremano. Il loro sindaco si unirà civilmente con il compagno a settembre e sarà Monica Cirinnà ad ufficiare la cerimonia. Il blog PrideTime ha raccolto le reazione dei cittadini è c'è da rimare piacevolmente sorpresi dalle loro riposte.

Il sindaco, Giorgio Zinno, non ha mai fatto mistero del proprio orientamento sessuale ed ha orgogliosamente fatto politica esprimendo sé stesso e manifestando una particolare sensibilità per le questioni sociali e i bisogni dei propri concittadini. Il suo compagno, Michele, lo ha sempre accompagnato ufficiali e la cerimonia del 24 settembre sancirà finalmente un rapporto d'amore consolidato e riconosciuto dagli stessi abitanti del comune campano. Nel 2015 du il 60% della popolazione ad esprimersi in suo favore

Clicca qui per guardare il video.
3 commenti