Las Vegas. Arrestato un sedicente cristiano che voleva uccidere gay e lesbiche



La polizia di Las Vegas ha arrestato il 24enne Bryce Cuellar per sospetto terrorismo. Un suo video pubblicato su YouTube è stato segnalato all'Interpool da Google stesso. Nelle immagini Cuellar appariva con due fucili, un giubbotto militare antiproiettile e occhiali per la visione notturna. Nel suo proclamo l'uomo si diceva stanco del governo e sosteneva che, nel nome dei primi due emendamenti, non vedeva l'ora di usare il suo fucile nel modo in cui i padri fondatori avrebbero approvato. Dopo essersi proclamato un «guerriero cristiano», ha detto di voleva uccidere «gay, froci, lesbiche e satanisti» ed ha aggiunto che avrebbe presto iniziato ad uccidere.
Sulla sua pagina Facebook, la polizia ha anche controllato la sua pagina di Facebook e hanno trovato post riguardanti la strage di Orlando e messaggi che delineano i suoi sentimenti anti-governative vicini all'integralismo ideologico.
Secondo la polizia, il canale YouTube di Cuellar era seguito da 160.000 persone ed i suoi video sono stati visti 73 milioni di volte.
1 commento