L'ex di Tosi si immagina che il sindaco unirà i gay in smoking rosa (poi lo bolla come "Don Giulietto da Sodoma")



Il prossimo 20 agosto sarà Flavio Tosi a celebrare la prima unione civile di Verona. Ovviamente l'integralismo cattolico ha già avviato la sua consueta macchina del fango ed è il solito circolo "Christus Rex" ad aver pubblicato una lunga serie di insulti volti a negare la dignità della coppia che si appresta a veder riconosciuto il proprio amore. Scrivono:

Ecco finalmente è arrivato il momento “topico” dei suoi 10 anni di mandato! Che emozione... celebrerà indossando uno smoking rosa Don Giulietto da Sodoma?

L'offesa è firmata dall'avvocato Fabio Salvadori che, a meno di improbabili casi di omonimia, dovrebbe essere l'ex stretto collaboratore di Tosi che dall'ottobre 2007 al maggio 2012 fu dirigente della segreteria del sindaco e che in precedenza, dal 2005 al 2007, era stato consulente dello stesso Tosi quando era assessore regionale alla Sanità.
Oggi ha cambiato casacca ed è passato dalla parte di Croce. Intollerabile, però, è come lo si possa osservare in azione presso un sito simile al fine di cercare di sfruttare l'omofobia contro il suo avversario politico, nella più totale incuranza di come il suo gesto sia un'offesa alla dignità di milioni di persone (nonché un invito a delinquere a danno di interi gruppi sociali).
4 commenti