Secondo i gruppi anti-gay, Dio uccide i bambini con i terremoti per «liberarli» dalla presenza dei gay



Ci siamo già occupati della propaganda omofoba portata avanti dai gruppi Facebook vicini a Forza Nuova. E se il gruppo denominato "No ai matrimoni gay in Italia" ci ha abituato a insulti e violenze di ogni sorta, da voltastomaco è come possano dire che Dio uccide i bambini con i terremoto per «liberarli» dalla presenza dei gay. Scrivono:

risposta di un sacerdote alla domanda: "perché Dio non poteva evitare il terremoto?"
La causa di tutti i mali del mondo è il peccato dell'uomo a cui Dio ha affidato il mondo fino alla sua venuta. Il peccato e sopratutto i 4 peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio (defraudare della mercede gli operai, omicidio volontario, oppressione dei poveri, peccato impuro contro natura) portano la maledizione su chi lo commette e sul mondo intero. Vedi Lev 18 e Matteo 24
Dio non può intervenire nella casualità degli eventi perché ha lasciato il mondo alla libertà dell'uomo che ha chiamato Satana come può coinquilino.
Per sottrarsi a questa maledizione bisogna invocare la Redenzione di Cristo e fare penitenza la quale non necessariamente ti esenta dalla sofferenza ma certamente te ne libera portandoti nel Suo Regno.

A chi fa notare che l'omosessualità non è certo contro natura (al contrario della loro omofobia patologica), replicano:

Se due animali praticano l'omosessualità ( il che è ancora da dimostrare!) è giusto che l'uomo la pratichi. Allora perché non ci mettiamo a 4 zampe, ci tiriamo giù i pantaloni e la facciamo per strada davanti a dei bambini? Se lo fanno gli animali è giusto che lo facciano anche gli uomini no?
Mio Dio, come ci siamo ridotti! Mi viene da piangere. L'uomo, creatura a immagine e somiglianza di Dio ridotto al rango di una bestia. Satana vi sta manovrando bene eh? Quanta pietà mi fate! Vergognatevi di dire certe cose! Povere creature!

L'uso della morte per creare nuova morte non è certo una novità. Ad esempio basta che un gsy uccida un altro gay per questioni di gelosia e subito scrivono:

Le sue ultime parole scritte sul web: "Perdonami. L'ho fatto perché ti amo". Amore significa uccidere una persona?
Probabilmente non avete ben chiara la distinzione tra rapporto carnale e amore e questo vi fa andare fuori più di quanto non lo siate già.

Poi, quando un etero uccide una donna, loro sono i primi a dire che il femminicidio non esiste e che probabilmente era colpa di una gonna troppo corta se l'uomo ha dovuto "cristianamente" prendere a cinghiate la moglie o la fidanzata. Con questa gente tutto viene strumentalizzato e riportato all'odio, sempre.
1 commento