Un gruppo di integralisti cattolici attacca l'omosessualità di Tom Daley



Pare proprio che il fondamentalismo cristiano non voglia perdere occasione per dimostrarsi una banda di lupi travestiti da agnelli. L'ennesima vergogna giunge da un sedicente gruppo cristiano inglese denominato Christian Voice UK, pronti a sfruttare l'eliminazione di Tom Daley dalle finali olimpiche per la loro solita propaganda d'odio contro gay e lesbiche. Dal loro profilo Twitter, hanno dapprima affermato:

L’esser diventato gay non sembra aver portato bene a Tom Daley.

Poi, non paghi di tanto odio ed ignoranza, hanno aggiunto:

E dobbiamo ricordare che Tom Daley è diventato gay perché è stato sedotto da un ragazzo più grande.

Il riferimento è allo sceneggiatore Dustin Lance Black, attuale compagno del tuffatore. Ovviamente non si "diventa" gay, così come l'ignoranza di questa gente pare confermata dal non essersi manco informati sul fatto che è stato Tom a farsi avanti con Dustin e non viceversa.
Ma forse è scrittrice J.K. Rowling ad aver sintetizzato la situazione nel commentare:

Non riesco a decidere cosa è più offensivo in questo tweet, la stupidità o la cattiveria.

Vale la pena anche ricordare a questi "cristiani" che Tom si è portato a casa una medaglia di bronzo per i tuffi sincronizzati, nonché che ha battuto il record olimpico con il risultati dei preliminari. Tutte inezie, forse, per chi è animato dall'odio e vomita sentenze verso chi ha raggiunto mete a cui loro non potranno mai ambire.
2 commenti