35 anni fa nasceva Bim Bum Bam



Bim Bum Bam è stato un vero e proprio punto di riferimento per intere generazioni, divenendo un programma cult degli anni '80. La sua nascita risale a 35 anni fa, quando la trasmissione per bambini debuttò nel 1981sulle emittenti locali del Gruppo Rusconi. Dal 1982 passò su Italia Uno (di proprietà di Rusconi fino al 1983, quando venne acquisita dal gruppo Fininvest) per poi passare su Canale 5 dal 1991 al 1997. La chiusura definitiva avvenne il 6 luglio 2002 dopo il ritorno sulle frequenze di Italia Uno.
I primi presentatori furono Sandro Fedele, Marina Morra e Paolo Bonolis e solo nel 1993 Sandro e Marina lasciarono il posto al pupazzo Uan e a Licia Colò, poi sostituita nel 1985 da Manuela Blanchard Beillard. Da lì prese il via il tuo forse più conosciuto della trasmissione, quello composto da Paolo, Emanuele e Uan.
Nel 1990 Paolo Bonolis abbandonò il programma per dedicarsi a trasmissioni rivolte ad un pubblico adulto ed è solo a quel punto che a sostituirlo arrivarono Marco Bellavia, Roberto Ceriotti ed Alessandro Gobbi.
Tra gli altri personaggi da segnalare c'è anche una giovanissima Cristina D'Avena che iniziò la sua scalata verso il successo cantando le sigle dei celebri cartoni animati trasmessi dal programma.
Ma alla fine il vero e proprio simbolo della trasmissione è Uan, il cane rosa dal monociglio viola che venne inizialmente doppiato dal compianto Giancarlo Muratori. Caratterizzato con un carattere furbo e un po' monello, divenne immediatamente amato da tutti i piccoli telespettatori. Non tutti sanno che, una volta dismesso, il pupazzo originale venne collocato insieme a Four e Five in una teca della Scuola di Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. Il 15 ottobre 2005, intorno all'1.20 di notte, alcuni ladri si sono intrufolati nella struttura e hanno rubato proprio i tre pupazzi. Da allora di loro non di sa più nulla.
Tra gli sketch di maggior successo c'erano le parodie, come "Uanathan" che risultava una parodia del celebre "Jonathan" di Ambrogio Fogar o le parodie di Rocky in cui Paolo Bonolis di faceva allenare da Uan.

Video: [1] [2] [3] [4]
2 commenti