Anche i Pooh al presidio contro le Sentinelle in Piedi organizzato dal Circolo Pink di Verona



Anche il celebre gruppo musicale ha deciso di mettersi in gioco per contrastare l'odio e l'integralismo di chi occupa le nostre piazze per chiedere che i diritti del prossimo siano negati nel nome del loro più bieco pregiudizio. Ed è così che Red Canzian, Roby Facchinetti, Stefano D'Orazio, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli si sono materializzati al presidio organizzato dal Circolo Pink di Verona contro l'ennesima aggressione alla dignità umana messa da quelle poche Sentinelle in piedi che si erano presentate all'appuntamento.
Gli organizzatori spiegano anche il perché della manifestazione: «Una presenza, la nostra, doverosa e si contro-informazione. Chi in questi giorni a Verona ha voluto dirci che il presidio era inutile perché le Sentinelle sono un fenomeno ormai passato forse dovrebbe farsi qualche domanda? Credete forse che una legge sulle unioni civili possa appagare il bisogno di diritti che le diversità come le nostre rivendicano? Noi del Pink crediamo di no. L'integralismo cattolico non è morto solo perché lo si sente meno intorno a noi».

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]
5 commenti