Nuovo scandalo nelle famiglia cristiane di TCL: il padre di 14 figli stuprò una ragazzina 12 anni fa



Toby Nathaniel Willis, 46 anni, è il padre di 14 figli e la sua vita da buona famiglia cristiana americana era stata documentata in un reality show prodotto dalla TLC dal titolo "La famiglia Willis".
Lo scorso venerdì l'uomo è stato arrestato a Greenville, in Kentucky, da alcuni agenti del Tennessee Bureau of Investigation. È accusato di aver stuprato una bambina 12 anni fa. Gli agenti della polizia riportano anche che l'uomo avrebbe tentato la fuga in Kentucky per sottrarsi all'arresto. Le indagini sul conto di Willis sono state avviate lo scorso 29 agosto scorso e gli agenti avrebbero raccolto prove sufficienti per accusare il padre di famiglia di aver avuto «un rapporto sessuale con una femmina minorenne circa 12 anni fa».

L'emittente TLC ha rimosso la pagina dello show di Willis dal suo sito e si è rifiutata di rilasciare dichiarazioni. Già nel maggio del 2015, un altro padre di famiglia che gestiva uno show sul medesimo canale era stato arrestato per lo stupro di cinque ragazze. In quel caso i figli erano 19 ed anche in quel caso la famiglia si dichiarava cattolica praticante.
3 commenti