Vittorio Sgarbi da denuncia: «L'Aids colpisce solo i gay. Chi scopa solo donne non muore»



Ci sarebbe da domandarsi se tutti rantoli omofobi di Vittorio Sgarbi non siano altro che tentativi di ottenere un po' di visibilità, sia mai che La7 lo possa ritenerlo sufficientemente lesivo della dignità umana per offrirgli di sostituire Adinolfi in una qualche trasmissione di promozione dell'odio.
E se una persona pronta a ledere la dignità altrui per un po' di pubblicità meriterebbe solo di essere ignorata, difficile è far finta di nulla dinnanzi a chi arriva a mettere a serio rischio la salute pubblica con dichiarazioni altamente violente. Manco fossimo tornati negli anno '80 (quando l'Aids non si conosceva e gli etero speravano fosse una qualcosa che avrebbe colpito solo i gay e che sarebbe passata se si fosse fatto finta di nulla nell'attesa che morissero tutti), il critico d'arte ha dichiarato dai microfono di Radio 24 che l'Aids non colpirebbe gli eterosessuali. Un'eventualità che non solo è smentita da tutti i dati scientifici, ma che è un insulto per tutte quelle persone che sono morti a causa di quella malattia. E questo senza ricordare la pericolosità di chi afferma il falso e magari promuove quell'assurda credenza popolare che vedrebbe l'Aids come un qualcosa che riguarda i gay e che non impone agli eterosessuali l'uso di pprecauzioni dalle malattie sessualmente trasmissibili.

Con la classe di uno scaricatore di porto, l'ex parlamentare di Forza Italia ha dichiarato:

La figa non ha ha denti. Tutti quelli che hanno preso l’Aids avevano una declinazione omosessuale. Io non conosco nessun eterosessuale morto di figa, il culo è pieno di merda e fa sicuramente danno. L’AIDS esiste ma non esiste un morto di Aids totalmente eterosessuale. Che non sia prevalentemente gay, quelli che praticano rapporti anali. Ditemi voi chi, un nome di un eterosessuale morti di Aids. Non esistono. Fidel Castro è stato con 35mila donne e non mi pare sia morto. Warren Beatty 12 mila, la stessa cosa. Se uno scopa solo donne non muore.

Frasi vergognose che si commentano da sé.
12 commenti