Partecipa alla ricerca sull'omogenitorialità dell’Università Federico II di Napoli



Riceviamo e rilanciamo la richiesta di partecipazione ad un questionario volto a cercare di comprendere alcune dimensioni della vita delle persone lesbiche, gay e bisessuali con particolare attenzione all'esplorazione di alcune dimensioni legate al desiderio della genitorialità.
Ci spiegano che «lo studio consiste nel rispondere ad alcune domande e durerà all'incirca 20 minuti. Non ci sono benefici diretti nel partecipare a questo studio. Nonostante ciò, riteniamo che la tua partecipazione possa apportare dei benefici indiretti alla ricerca e ai servizi pubblici e privati che si occupano a vario titolo di persone LGB. Tutti i dati saranno trattati in osservanza dell’attuale legge sulla privacy (art. 13 del D. Lgs. 196/2003). Non sarà quindi possibile in alcun modo risalire alla tua identità. La decisione di prendere parte o meno a questa ricerca è libera. Se decidi di prendervi parte, puoi liberamente recidere la tua partecipazione in qualsiasi momento senza alcuna conseguenza».
La ricerca, sviluppata nell’ambito del Servizio Anti-Discriminazione e Cultura delle Differenze del Centro di Ateneo SInAPSi dell’Università Federico II di Napoli, è condotta da Cristiano Scandurra (Dottore di Ricerca in Studi di Genere e Psicologo Clinico) ed Anna Lisa Amodeo (Ricercatrice di Psicologia Clinica e Responsabile del Servizio Anti-Discriminazione e Cultura delle Differenze). La ricerca è supervisionata dal Prof. Paolo Valerio, Dirigente dell’Unità Operativa Complessa di Psicologia dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, Direttore del Centro di Ateneo SInAPSi e Presidente dell’ONIG (Osservatorio Nazionale sull’Identità Di Genere) e della Fondazione “Genere Identità Cultura”.

Clicca qui per partecipare al questionario.
Commenti