A Perugia il TDoR si chiude questa sera con la proiezione gratuita del film "Una nobile rivoluzione"



La serie di eventi organizzati dalle associazioni Omphalos di Perugia, Movimento Pansessuale di Siena e Chimera Arcobaleno di Arezzo in occasione la Giornata internazionale di commemorazione delle vittime della transfobia si concluderà questa sera, giovedì 24 novembre, con la proiezione gratuita del film "Una nobile rivoluzione" presso il cinema Méliès di Perugia. In sala sarà presenta anche il regista Simone Cangelosi.
La pellicola propone un ritratto appassionato e schietto di Marcella Di Folco, leader del movimento LGBT italiano scomparsa nel settembre del 2010. Marcella ha avuto molte vite, una maschile e una femminile, una da Cerbero del Piper negli anni ‘60, una da caratterista del cinema italiano per i più grandi maestri del nostro cinema, Fellini in primis, e poi una vita da leader politica, prima transessuale al mondo ad essere eletta ad una carica pubblica e simbolo delle lotte per i diritti civili in Italia e all'estero.
«Raccontare la vita di un attivista trans così importante come Marcella Di Folco ci permette di riflettere su quanto lavoro c’è ancora da fare –commenta Giuliano Foca, responsabile gruppo T* di Omphalos- purtroppo ancora oggi sono molte, troppe, le persone transessuali e transgender vittime del pregiudizio e dell'ignoranza che quotidianamente subiscono discriminazioni o violenze a causa della loro identità di genere, ritenuta "non conforme" in quanto scardina il rigido pensiero binario del genere».
1 commento