Al Karemaski il party lgbt-friendly di Arezzo



In più occasioni ci siamo occupati dei party lgbt organizzato in giro per l'Italia. Ad Arezzo l'appeuntamento è con il “WhyNot¿”, il disco party lgbt-friendly organizzato dai volontari di Arcigay Arezzo “Chimera Arcobaleno” in collaborazione con il circolo Karemaski che, per il sesto anno consecutivo, si conferma come punto di riferimento per chiunque desideri divertirsi in una dimensione di libertà senza pregiudizi.
Sabato 26 novembre, dalle 23.15 presso Karemaski (loc. Olmo, 44), la serata proporrà un warm-up di Gabriele Milone Dj, poi per tutta la serata animazione assicurata dagli show delle eclettiche performer Nike & Saetta insieme alle coreografie della Whynot Crew. Ci ci potrà divertire e ballare a suon di EDM e electro house con Milla in consolle, la dj dall'immagine dark del trio al femminile Strulle, che si esibisce nei migliori club d'Italia (Cocoricò di Riccione, Classic di Rimini, GayVillage Roma).
L’ingresso al locale è riservato ai soci Arcigay, Arci o altre affiliate, ma è possibile tesserarsi all'ingresso. L’eventuale ricavato della serata sarà utilizzato dall’associazione Chimera Arcobaleno per realizzare progetti e interventi di sensibilizzazione contro omofobia, transfobia e qualsiasi forma di discriminazione nel territorio aretino.
Commenti