Gabriele Rossi è il secondo classificato al GF Vip



Gabriele Rossi è probabilmente la vera grande rivelazione del Grande Fratello Vip. In un programma dove a tener banco sono le liti, le urla e le cattiverie, Gabriele è entrato nella casa in punta dei piedi si è fatto strada conquistando il pubblico con il suo garbo, la sua disponibilità, la sua umiltà e il suo entusiasmo. Tutte caratteristiche che purtroppo oggi appaiono assai rare nel mondo dello spettacolo, ma che evidentemente non passate inosservate ad un pubblico che lo ha da subito premiato con il 67% delle preferenze al televoto che nell'ultima settimana lo ha visto in sfida con Laura Freddi.
La tranquillità è durata poco dato che per lui i televoti si sono immediatamente riaperti: Gabriele ha dapprima battuto Stefano Bettarini con il 63% delle preferenze e poi anche Valeria Marini con il 58% delle preferenze. Anche dinnanzi a quel successo l'attore ha mostrato tutta alla sua umiltà e dinnanzi alla Cioci che gli ha sussurrato nell'orecchio un «te lo meriti», lui ha risposto con un: «Non lo so».
Alla fine vittoria finale è sfumata per soli due punti percentuali, dove il 52% di del pubblico ha decretato la vittoria di Alessia Macari. Ma resta il fatto che Gabriele ha sicuramente lasciato il segno, facendosi ricordare come il ragazzo che era sempre disponibile a procurare l'acqua calda per gli altri concorrenti, cucinava per tutti, cercava di stemperare le tensioni e si era persino messo a pulire minuziosamente casa anche a poche ore dal momento dell'abbandono dell'edificio. Il tutto sottolineando come si sia dinnanzi ad un ragazzo che non se ne sta con le mani in mano, ma che ha una spina dorsale e che sa darsi da fare per raggiungere i suoi obiettivi. E forse, al di là delle aspettative, tutto questo è stato colto da un pubblico che evidentemente non è così attratto dalle liti e dai sotterfugi così come si è soliti sostenere per partito preso.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40]
1 commento