Regno Unito. Scuola cristiana offre "esorcismi" per "salvare" gli studenti gay dal demonio



Se le prime comunità cristiane non avevano alcun problema con l'omosessualità e celebravano tranquillamente anche matrimoni fra persone dello stesso sesso, è a partire dal 438 che il codice teodosiano introdusse la pena capitale per i «sodomiti passivi effemminati» e diede slancio a quella che nel tempo portò alla radicalizzazione di un odio contro ogni forma di diversità quale dogma centrale del cristianesimo. E se oggi i sedicenti gruppi "cristiani" rappresentano la più grande minaccia per i diritti lgbt, in alcune circostanze rappresentano anche una vera e propria minaccia alla loro vita.
Per incontrare simili episodi di fondamentalismo non serve neppure andare troppo lontani. In Inghilterra, ad esempio, è stata scoperta una scuola "cristiana" che tra i propri servizi offre anche rituali di esorcismo da praticare sugli studenti gay.

Sono 27 le scuole cristiane del Regno Unito hanno aderito all'Accelerated Christian Education (ACE), un corso fondamentalista cristiano nato in Texas ed oggi esportato anche in altri Paesi. Gli alunni di quelle scuole si vedono riconosciuto un "Certificato internazionale cristiano della pubblica istruzione" anche se molte preoccupazioni sono nate già negli anni passati in seguito ad un'indagine che ha evidenziato dei seri problemi nei contenuti dei libri di testo. Ad esempio l'omosessualità viene indicata come una scelta, l'evoluzione come una menzogna e l'AIDS come una malattia che può essere facilmente evitata seguendo la Bibbia.
Un libro di testo dell'ACE definisce l'omosessualità come «avere sentimenti sessuali innaturali verso persone dello stesso sesso. L'attività omosessuale è un atto di corruzione dell'uomo verso il disegno di Dio. La Bibbia racconta che Dio distrusse le città di Sodoma e Gomorra a causa di attività omosessuali. Alcune persone credono erroneamente che un individuo nasca omosessuale e che la sua attrazione per persone dello stesso sesso sia normale».
Un'ulteriore indagine pubblicata questa settimana da Vice ha sollevato ulteriori preoccupazioni riguardo agli insegnamenti forniti da quella rete di scuole. Il giornalista Martin Williams ha scoperto che dinnanzi a dei genitori che si rivolgono alla scuola dinnanzi ad un coming out dei figli, gli istituti scolatici offrono loro alcune pratiche di "liberazione" per "salvare" gli studenti dal Diavolo.
La pratica viene spiegata come un qualcosa di simile ad un esorcismo, della durata di tre giorni e compiuta in un albergo di Bournemouth nel fine settimana e lontano dalla struttura solastica. Gli insegnanti suggerivano inoltre l'affidamento alla guida di un sacerdote che prendesse per lui tutte le decisioni: «Abbiamo i pastori che offrono cura pastorale per i bambini e quando è necessario... è qualcosa che si potrebbe desiderare di esaminare», hanno detto i responsabili della scuola
Il Dipartimento dell'Istruzione ha assicurato l'avvio di una indagine, rassicurando sul fatto che l'Inghilterra non tollererà azioni illegali da parte delle organizzazioni fondamentaliste.
4 commenti