Secondo Blasting News, l'omosessualità sarebbe un qualcosa passibile di "clamorose accuse"



Il dizionario suggerisce che la parola "accusa" abbia una connotazione negativa che indica «l'atto, le parole, lo scritto con cui si attribuisce a qualcuno una colpa» oppure «l'atto con cui si chiama qualcuno davanti al giudice a rispondere di un reato». C'è dunque da storcere il naso nell'imbattersi in un articolo di Blasting News capace di titolare: "Gossip GF Vip, Gabriele è omosessuale? Ecco la clamorosa accusa".
Esatto, nel 2016 si è ancora dinnanzi a chi parla dell'essere gay come di un qualcosa di cui venir «accusati» manco fossimo ancora sotto il fascismo quando la sessualità era motivo di messa al confino. E se l'argomento vi potrebbe sembrare un dejavu, in realtà si è dinnanzi ad un nuovo articolo apparso poche ore fa e che va a sommarsi a quello da loro già pubblicato ieri dalla medesima testata e già commentato in tutta la sua violenza in un'analisi pubblicata oggi su Gayburg.

Anche in questo caso l'articolo pubblicato da Blasting News è stato firmato da un tale Domenico Mungiguerra, ancora una volta spintosi a basare le sue "accuse" con teorie molto labili. Scrive:

Le ultime di gossip di queste ore sul GF VIp 2016 riguardano proprio Gabriele Rossi: mancano poche ore al termine di questa edizione che si concluderà con la proclamazione del vincitore assoluto il prossimo lunedì 7 novembre e c'è ancora un quesito che impazza sul web e sui social. Gabriele Rossi è omosessuale? Fin dal primo momento, infatti, si era vociferato sul web che l'attore potesse essere gay: un rumors che in molti avevano captato dal modo di comportarsi del ragazzo all'interno della casa del GF e anche da una serie di dichiarazioni rilasciate in alcune interviste fatte prima della sua 'partenza' per il reality.

Il riferimento è al fatto che, a loro dire, Gabriele non avrebbe specificato di volere "una ragazza" al suo fianco preferendo parlare più genericamente di "una persona". Ma è nel proseguo che si cade nel ridicolo:

Nel dettaglio in molti hanno notato che nel momento in cui gli altri concorrenti della casa del GF Vip hanno tentato di parlare on Gabriele Rossi della sua vita privata lui ha sempre mostrato schivo e di poche parole, quasi come se non volesse parlarne. Qualche giorno fa, inoltre, Bettarini avrebbe provocato a stuzzicarlo: parlando di cerette, l'ex marito della Ventura ha detto 'metti caso che c'è qualche ragazza che vuole Gabriele tutto depilato' e in quel caso l'attore non ha proferito parola, quasi come se fosse imbarazzato.

Il timore è che la fonte di quell'ultima asserzione sia un articolo apparso qualche giorno fa proprio su Gayburg in cui si raccontava quel preciso momento, ossia una battuta talmente inutile che probabilmente ben pochi l'avranno notata. E se in realtà l'averne parlato era stato mero pretesto per poterci occupare di Gabriele e di potersi divertire ad avvalorare la speranza di tutti quei suoi ammiratori gay che sperano di poter avere una chance di provarci con lui, fa una certa impressione che sulla base di quel nulla qualcuno possa mettersi a lanciare «accuse» sulla sessualità privata di qualcuno con toni non certo teneri.
Per quanti non avessero assistito al momento specifico, va detto che in realtà Gabriele non è apparso per nulla imbarazzato ma, semplicemente, a risultare divertente era uno sguardo di chi pareva dirgli: «Ma che stai a dì?». Tutto qui. E per giunta si trattava anche di una banalissima conversazione su cerette e depilazioni avvenuta nel cuore della notte, dove a causare una simile reazione potrebbe benissimo anche essere stato semplicemente il fatto che le parole di Bettarini non avevano particolare senso.

E se puoi si vuol ricamare su parole mai pronunciare, un conto è farlo per sperare di poter avvicinare Gabriele al proprio vissuto in un'ottica di rispetto e stima nei suoi confronti, un altro è usare quella frase per lanciarsi nello scrivere un paragrafo intitolato "Gabriele Rossi nasconde la sua omosessualità?" in cui si afferma:

Nelle ultime ore, inoltre, c'ha pensato anche Alberto Dandolo di Dagospia a rincarare la dose, affermando che all'interno della casa del GF Vip ci sarebbe una persona che non ha il coraggio di ammettere la sua omosessualità: si tratta proprio di Gabriele Rossi? Tutta la verità la scopriremo nel corso delle prossime ore, quando l'attore metterà piede fuori dalla casa di Cinecittà.

Ovviamente la speranza è che durante la finale non si parlerà certo di illazioni e di pettegolezzi volti a cercare di tirare fuori dettagli sulla vita privata di un attore che ha il pieno diritto di essere riservato quanto desidera. Ma anche nell'epilogo appare difficile non osservare l'emergere di parole usate in maniera decisamente inopportuna, come nel sostenere che l'omosessualità sia un qualcosa che vada «ammessa» manco si trattasse di una colpa.
Vien da sé che l'unica persona con cui sarebbe necessario «ammettere» di essere gay è solo sé stessi, dato che tutto ciò che concerne il coming out non è altro che un qualcosa che si deve alla propria felicità e non certo alla curiosità di un qualche giornalista di gossip. Perché ad importarci dovrebbe essere solo il fatto di sapere che Gabriele possa essere felice senza che le costrizioni sociali interferiscano con la sua vita.... e poi lo sarà con una donna o con un uomo saranno solo fatti suoi e della fortunata persona che avrà la possibilità di stare al suo fianco.


Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43]
5 commenti