È morto George Michael



È morto, all'età di 53 anni, il cantante George Michael. La notizia è stata diffusa dalla Bbc. Il suo agente ha riferito che la star è «scomparsa serenamente a casa sua», escludendo ogni circostanza sospetta.
Originariamente membro degli Wham, si è lanciato in una fortunata carriera da solista nel 1987 attraverso l'album Faith (il quale si aggiudicò due Grammy Award).
Il cantante fece coming out nel 1998, quando il 7 aprile venne arrestato per «condotta immorale» in un bagno pubblico nel parco cittadino di Beverly Hills, dive un poliziotyo della buoncostumelo accusò di avergli fatto esplicite proposte sessuali. George Michael descrisse così l'accaduto: «Beh, mi ha seguito al bagno e poi, questo poliziotto –beh, io non sapevo fosse un poliziotto allora, ovviamente– ha cominciato a fare quel gioco... credo si chiami "io ti faccio vedere il mio, tu mi fai vedere il tuo"...».
Dopo aver ottenuto il patteggiamento, Michael venne multato per 810 dollari e condannato a 80 ore di lavoro socialmente utile. Dopo quell'incidente, George dichiarò pubblicamente la sua omosessualità.
1 commento