La Russia mette al bando il fumetto di Overwatch: vi4etato il bacio tra Tracer ed Emily



La Russia non ha paura a gettare del fosforo bianco su dei bambini mussulmani al fine di bruciarli vivi, ma teme l'amore fra due persone. Ed è così che il fumetto natalizio di Overwatch è stato messo al bando perché contiene un bacio tra protagonista Tracer e una ragazza di nome Emily. Troppo per una nazione che promuove l'odio contro la comunità lgbt al fine di distrarre la popolazione dai veri problemi della nazione. La denuncia giunge attraverso Twitter, dove alcuni fan russi della serie hanno segnalato la censura da parte della autorità.
Il ufficiale di Blizzard si limita a comunicare dal proprio sito che: "In accordo con le leggi russe, non possiamo condividere il fumetto con i nostri giocatori presenti sul territorio della Federazione Russa". Il riferimento è alla famosa legge omofoba approvata da Putin che vieta la cosiddetta "propaganda gay" sui minori.
Commenti