Prugna insulta Tiziano Ferro: «Ha la vagina»



Si chiama "Prugna" ed è una pagina Facebook che gioca a fare Spinoza attraverso battute di subbio gusto. Pare però intollerabile ciò che un tizio di nome Vincenzo Ricchiuto ha scritto riguardo all'intervista rilasciata a Vanity Fair in cui Tiziano Ferro ha parlato del suo desiderio di paternità:

"Voglio un figlio, anche da solo", ha dichiarato Tiziano Ferro depilandosi la vagina.

Si può leggere e rileggere la frase senza capire in che modo avrebbe dovuto far ridere così come pare difficile comprendere se si sia dinnanzi ad una frase più omofoba o misogina (anche se spesso le due forme d'odio sono due facce della stessa medaglia dinnanzi a chi ostenta omofobia per non mettere in discussione la sua convinzione che l'uomo sia superiore alla donna per diritto di nascita).

Tante sono state le proteste dei lettori e fra i commenti figurano frasi come: «Che battuta pregna di omofobia (fatta da uno che si chiama Ricchiuto poi...)». «Al di là della battuta che potrebbe risultare omofoba o no, a seconda della sensibilità. La questione è che non fa proprio ridere, manco sorridere, ma nemmeno un accenno di sorriso pensato, non passato ai muscoli facciali per intenderci». «Ma è una battuta? E poi cosa c'entra la transessualità con il volere un figlio? Io sono un ragazzo ftm in quanto nato femmina ma di figli non ne voglio. Poveracci». «Mi risulta che Ferro abbia sempre parlato di adozione, e l'adozione estesa ai single non mi sembra sbagliata». «Avete ragione, per volere dei figli devi per forza avere la vagina». «Talmente infima che pensavo di non averla capita e speravo fino alla fine di trovare nei commenti una spiegazione diversa». «Questa è misoginia o omofobia?». «Ancora a questo stiamo?! Peccato sembrava una pagina simpatica! Ciò che più mi preoccupa sono le 29 condivisioni». «Forse intendeva crescerlo, non partorirlo. Ma forse». «Non fa neanche lontanamente ridere, se questo era il suo intento». «Stupido e volgare, il post di un ignorante». «Non so se offenda più le donne o più i gay una battuta cretina come questa che nemmeno fa ridere». «Battuta omofobia e misera». «Battuta da schifo». «Perché dovrebbe far ridere?». «Pessimo gusto! Toglierò la pagina!».
Commenti