800 in piazza contro l'omofobia a Cesena



In risposta al funerale di Forza Nuova, a Cesana si è svolta l'11 febbraio una manifestazione contro l'omofobia e le discriminazioni.
Con un partecipazione di circa 800 persone alla mobilitazione, indetta da una trentina di associazioni (da Amnesty all’Arcigay), hanno aderito anche forze sociali e partiti (Pd, Sinistra Italiana, Rifondazione, Socialisti, Possibile e la lista Cesena Siamo Noi). Sotto il municipio si sono ritrovati anche i consiglieri comunali e militanti del Movimento 5 Stelle.
Quindici contro ottocento, l'omofobia non avrà ancora vita lunga.

Marco S.
1 commento