Incendio in una sauna gay di Berlino: si contano tre morti e un ferito



Un incendio, presumibilmente di origine non dolosa, è scoppiato nella sauna gay Steam Works nel quartiere Schöneberger di Berlino. Le fiamme sono divampate domenica sera intorno alle 22.30 di domenica sera, mentre nel locale si trovavano una trentina di persone. Il tragico bilancio è di tre morti e un ferito.
Sul posto sono intervenuti 80 vigili del fuoco, ai quali è spettato il compito di fronteggiare le fiamme in un labirinto di 60 stanze e un'area sauna di oltre 40 metri quadrati, disposti fra il seminterrato e il piano terra di un edificio altro sette piani. La stampa locale riferisce che l'ingresso fosse ostruito e che i soccorritori abbiano dovuto aprire un varco attraverso uno dei cancelli di ferro.

Immagini: [1] [2] [3]
Commenti