Brasile. Bulli picchiano a morte una transessuale e pubblicano il filmato sui social network



L'hanno picchiata brutalmente sino ad ucciderla, filmano il tutto per poi poter caricare il video su YouTube. È accaduto a Fortaleza, in Brasile.
Il branco è andato a casa delle transessuale Dandara dos Santos, l'hanno portata fuori con la forza, l'hanno spogliata prima di picchiarla e deriderla, incuranti di come lei gli chiedesse di smetterla. L'hanno poi caricata su una carriola per portarla nel vicolo dove l'hanno uccisa. Trovavano così divertente l'aver ucciso una ragazza da filmare il tutto per poterlo pubblicare sui social network, anche se quelle immagini sono ora nelle mani della polizia come prova del delitto.
Il livello di omofobia presente in Brasile è tale da portare all'uccisione di una persona lgbt ogni 25 ore.
3 commenti