La Chiesa Mormone accetta l'omosessualità e si dichaira contraria alle terapie riparative



Nei giorni scorsi la Chiesa Mormone ha rilasciato sul loro canale ufficiale un video in cui si schierano per l'accettazione dei figlio omosessuali e condannano le terapie riparative. Il video racconta la storia di un ragazzo (Xian Mackintosh) che ha fatto coming out e si è ritrovato ad essere stato isolato dalla sua famiglia dopo essersi rifiutato di sottoporsi a delle terapie ormonali proposte dalla madre. Ci sono voluti due anni prima che i genitori comprendessero che quella di loro figlio non era una scelta ma una variante naturale della sessualità umana. Seppure la cosa sia stata trattata con tutte le precauzioni del caso e nella maniera più mite possibile almeno pare esserci un inizio di cambiamento. Non va dimenticato che i Mormoni sono tra i gruppi religiosi più conservatori in ambito di diritti civili (il 23% a favore del matrimonio egualitario e il 73% è contrario) ma almeno questo sembra un segnale di apertura.

Marco S.

Clicca qui per guardare il video.
1 commento