Trump nomina Richard Grenell (apertamente gay) come ambasciatore alla NATO



Trump ha nominato Richard Grenell ambasciatore degli USA presso la NATO (uno dei più alti ranghi dell'amministrazione statunitense). Grenell è apertamente gay e repubblicano. Nel suo passato si è schierato a sostegno dell'Ucraina e della NATO nonostante la rabbia della Russia.
Non so se questa nomina è un tentativo di contrasto al recente Russiagate che sta scuotendo l'amministrazione Trump o un tentativo di arginare la questione dei bagni (per i/le transessuali) o altro, ma almeno è stata designata una persona che alla NATO ci tiene e non una persona che ha come scopo la sua distruzione per favorire la Russia.
1 commento