Doctor Who, Bill Potts sarà la prima companion dichiaratamente omosessuale



Bill Potts, la nuova companion del dodicesimo dottore (Peter Capaldi), di dichiarerà omosessuale nel corso del primo episodio della decima stagione di Doctor Who.
A rivelarlo è Pearl Mackie: «Sì, Bill è gay. Non dovrebbe essere un grosso problema nel 21° secolo. Era ora, non è vero? Questa ruolo è importante, soprattutto in uno show così famoso e alla portata di tutti». A BBC News, l'attrice ha dichiarato: «È importante parlare di persone che siano gay e siano di colore. Ci sono anche alieni fuori dal mondo quindi parleremo anche di loro. Mi ricordo che quando guardavo la tv da bambina non vedevo protagoniste con cui riconoscermi ed idealizzarmi, e riconoscersi in un personaggio televisivo quando si guarda uno show è un qualcosa di estremamente importante. Ma l’essere gay non sarà il fattore principale che definirà il suo personaggio, è un qualcosa che è parte di lei, un qualcosa con cui è molto a suo agio e felice».
La decima stagione di Doctor Who debutterà su BBC One il prossimo 15 aprile.
Commenti