Leder Mormone vuole la totale inclusione per le persone LGBT



Jeffrey Holland, membro di lunga data del Quorum dei Dodici Apostoli, ha fatto un discorso sulla inclusività e ha detto che ci sia spazio nella fede per persone di diverse “attrazioni sessuali” se amano Dio e onorare i suoi comandamenti. La sua osservazione è un ulteriore tentativo da parte della fede Mormone di favorire un clima di empatia per gay e lesbiche, mentre altre religioni si aggrappano ancora alle credenze dottrinali fondamentali che l'attività omosessualità è un peccato. Ha detto: "che c'è spazio nella fede per tutti i tipi di persone, tra cui diverse culture, quelli provenienti da diverse strutture familiari; e quelli in discussione con la loro fede". Holland ha anche incoraggiato i membri della Chiesa ad abbracciare la loro unicità: “Quando abbiamo denigrano la nostra unicità o cercare di conformarsi a stereotipi fittizi (stereotipi guidati da una cultura del consumo insaziabile e idealizzate di là di ogni possibile realizzazione dai social un Media) perdiamo la ricchezza di tono e timbro che Dio intendeva quando ha creato un mondo di diversità".

Marco S.
Commenti