Indonesia. Arrestati 14 uomini per aver partecipato ad una "feste gay"



La polizia indonesiana ha arrestato 14 uomini accusati di aver partecipato ad una "feste gay" a Surabaya, la seconda città più grande città dell'Indonesia.
I due presunti organizzatori dell'evento rischiano fino a 15 anni di carcere. Gli altri sei partecipanti hanno subito denunce in base alla rigorosa legge anti-pornografia del paese.
Il responsabile della polizia locale, Shinto Silitonga, ha dichiarato di aver sorpreso 14 uomini che guardavano film pornografici gay e svolgevano «atti sessuali devianti» in due camere d'albergo.
1 commento