Justin Trudeau sfila con la sua famiglia al Pride di Toronto



Anche quest'anno il premier canadese Justin Trudeau ha preso parte al Gay Pride di Toronto, questa volta accompagnato dalla moglie e dai suoi due figli.
Il primo ministro canadese si è presentato con una bandiera arcobaleno disegnata sulla guancia, pronto ad immergersi in quel clima di festa che da sempre accompagna le rivendicazioni della comunità. E se lo si è visto pronto a ballare e scherzare con i presenti, pregno di significato è stato il suo discorso alla folla: «Il Pride è importantissimo. Riguarda tutti, dobbiamo celebrare le molteplici identità che rendono il Canada straordinario e forte, e oggi sono qui a festeggiare con l'intera comunità LGBTQ».
4 commenti