I fan di Provita: «I Pride sono capeggiati dal demonio. I gay sono asserviti al maligno. Quante mazzate...»



«Perché un tale spettacolo deve trovare spazio nelle nostre strade? Perché nessuno protegge gli occhi dei bambini?». Così quanto scrivel'organizzazione Provita Onlus nell'introdurre un video pubblicato su Facebook con l'evidente tentativo di promuovere intolleranza verso i partecipanti del Napoli Pride.
Le immagini del video ci propinano sin da subito una musichetta triste e malinconica che accompagnano le solite scritte propagandistiche con cui l'organizzazione  lamenta che le istituzioni abbiano patrocinato l'evento o che i gay pensino di poter adottare dei bambini quasi ritenessero davvero di non essere inferiori a Gandolfini (l'unico che, a loro dire, ha diritto ad un matrimonio infecondo e all'adozione di figli in virtù di come dichiari pubblicamente di provare attrazione sessuale per le donne).
Inizia così una noiosa carrellata di immagini in cui gli integralisti hanno cercato di montare i personaggi più pittoreschi. E la loro ricerca deve essere risultata davvero molto infruttuosa se tra decine di migliaia di partecipanti hanno continuato a seguire sempre le stesse due persone.
Intenzionati a sostenere che i gay siano cattivi contro quei "cristiani" che giustamente si sono presentai al pride con cartelli in cui il nome di Gesù veniva sventolato come strumento d'odio contro il prossimo, introducono uno spezzone in cui il vocalist osa richiamare quella gente citando le parole del Papa. Praticamente una bestemmia per chi basa il proprio fatturato nell'uso di Dio come di un oggetto utile a legittimare qualunque forma di odio.
Tragicomici cono invece i pruriginosi rallenty (rigorosamente accompagnati da una musichetta che dovrebbe sottolinearne la drammacità) in cui si mostravano i cubisti sui carri che hanno osato scherzare con i presenti.

Ci sarebbe da ridere se non fosse che tra i commenti emerge in tutta la sua chiarezza la finalità ultima di questi messaggi sia sempre e solo la promozione dell'odio e la creazione di un effetto "branco" che faccia sentire i loro proseliti legittimati a dare libero sfogo ad ogni loro più perverso pregiudizio. L'ennesima prova di come sia assurdo che lo stato non abbia ancora tolto lo status di "onlus" ad un'esternazione di Forza Nuova che quotidianamente si occupa di promuovere l'odio contro un intero gruppo sociale. Ed è così che l'insulto e l'offesa spopolano tra gente che scrive:
  • Io vedo volgarità, bassessa umana, indebolimento della società, e superficialità dei rapporti sentimentali. Vedo corpi disposti a vendersi per niente, senza dignità per se stessi e per gli altri. Le relazione tra le persone devono essere sane, dignitose, tra tutti i generi, devono basarsi su empatia, progetti sogni, passioni per un futuro migliore... Possibile che non si possa contrastare questo scempio umanità. Io sono preoccupata...
  • Questi sono caduti nelle fauci del maligno, preghiamo per loro affinché rinsaviscano!
  • Nessuno protegge i bambini perché si vuole che siano le prime vittime dei pederasti. Usati, abusati, comprati e corrotti. E i genitori che non li proteggono sono ugualmente colpevoli.
  • Pensavo il carnevale fosse passato da un po di tempo, ed invece stanno ancora sfilando. Come è possibile definire questa normalità? Scene "oscene" da mostrare a tutti per forza, uomini in perizoma che eviterei di guardare anche da una distanza di migliaia di km. Quel carro dovrebbe andare dritti verso un manicomio. Curatevi
  • È a morte della nostra civiltà... uomini e donne bellissimi che potrebbero generare figli stupendi ed invece si sono ridotti così... non c'è futuro per una società del genere (cioè di questo tipo... a scanso di equivoci, tanto oramai non conosciamo più neanche la nostra lingua). Dicono che dobbiamo stare zitti e travisano le parole dei cattolici usando le parole del Papa a loro vantaggio... cari atti degenerati (visto che vi identificate con i vostri comportamenti), noi non giudichiamo le persone ma i fatti, gli atteggiamenti, i comportamenti, quelli sì che li possiamo giudicare, anzi, li DOBBIAMO giudicare... quindi non stiamo zitti!
  • È vergognoso, questi balordi non si rendono conto del danno che arrecano alla società e a loro stessi!!! Sono asserviti al maligno, purtroppo!
  • È davvero uno schifo. Sono oppressi che alla prima opportunità sfogano tutta la loro depravazione. Usando poi bambini per sentirsi più approvati. De Magistris poi appoggia qualsiasi cosa pur di avere una manciata di voti.
  • Ma non ci sono locali apposta per certi spettacoli??!! E dico: L'espressione di quel bambino non sembra cosi fiera di suo zio. Vogliono farci credere che lottano per i diritti civili, umani e di uguaglianza,ma se non è inumano, incivile questa manifestazione allora...
  • Qualcuno mi può spiegare perché vedere delle persone in mutande, con "pacco" in vista, e che si muovono in modo ambiguo e volgare, dovrebbe far guadagnare dignità???? A me sembra invece ostentazione della confusione che regna nelle loro menti cuori e vite.
  • Ditemi voi se dobbiamo subire tutto questo... Che manifestazioni sono? Che schifo
  • Della vostra vita fate quello che volete ok nessuno è autorizzato a giudicare o criticare per carità ma ste manifestazioni dove si esibiscono in modo alquanto ridicolo e volgare e di cui non se ne capisce il motivo fa veramente vomitare... si può benissimo manifestare senza cadere nel ridicolo e nell'ostentazione o no?
  • Ma noi eterosessuali mica andiamo a fare i pagliacci in giro... si sentono diversi!
  • Quel carrozzone mi ricorda tanto quello della favola di Pinocchio, dritto verso il paese dei balocchi... poi sappiamo come va a finire, vero? Non scrivo altro, altrimenti mi denunciano di sicuro.
  • Pur volendo considerare queste persone normali e parte integrante della nostra società non possiamo trascurare un aspetto. Il loro amore non sarà mai completo finché non potranno generare un figlio due donne o due uomini. È questo che genera la parola "diverso". Quindi in quanto tale la loro unione apre ad una visione distorta della società.
  • Mi fanno tanta pena poveretti pultroppo sono degli ottimi pagliacci vittime del loro Stesso protagonismo io sono per il rispetto delle persone diverse ma quando si riducono così...
  • Ogni uno vive la propria sessualità come vuole ma queste pagliacciate sono decisamente fuori luogo.... io penso che i primi ad essere offesi siano proprio loro
  • Gesù ama il peccatore che si ravvede, non il peccatore che non vuole seguire la volontá di Dio.
  • Che tristezza... vorrei cambiare Pianeta oppure svegliarmi e dire che era tutto un incubo
  • Non avrai con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna: è cosa abominevole. Levitico 18:22 Dio è chiaro ravvedetevi dai peccati
  • Ecco... così il papa sarebbe il loro condottiero e dobbiamo pure stare zitti... per carità tutto e possibile... ma io lo dico... questo è assolutamente terrificante
  • È vergognoso... perché queste manifestazioni non fanno altro che alimentare da sole le differenze! Credo che queste pagliacciate facciano vergognare anche molti omosessuali!
  • Mi fa venire in mente il paese dei balocchi, della storia di Pinocchio, il fine che c'era dietro... Poveri asini...
  • Prima o poi, speriamo prima, queste sfilate saranno il loro canto del cigno
  • Non guardo nemmeno il video. Sono solo volgari e si mettono solo in mostra. X fortuna non sono tutti così...
  • Invece di restare nascosti vogliono passare come normalità, vergognatevi la normalità non è questa noi etero non andiamo in giro a fare queste schifezze nascondetevi
  • Fanno schifo, nella mancanza di decoro, sono peggio degli immigrati, che almeno hanno la scusante di essere ignoranti.
  • Un'orrida sfilata capeggiata dal demonio in persona, ecco cosa vedo! Questi signori non hanno morale, si vergognassero!!!
  • Ci vuole un'altra diluvio universale!
  • E questa sarebbe intelligenza!!??
  • Non per niente è scoppiato l'incendio sul vesuvio
  • Ma venisse giù un fulmine e li incenerisse tutti
  • Che bassezza che volgarità. Ma dove siamo andati a finire
  • I pagliacci! Ridicoli.
  • L'orgoglio per cosa?
  • Per me fate pena!!!
  • Fiero della mia forza di volontà: sono riuscito a non vomitare!
  • Una carnevalata
  • Quante mazzate...
  • Non vedo richieste di essere diritti ma vedo ben altro in questa vergogna autorizzata da gente senza valori. manifestazione semplicemente volgare e disgustosa

Tra citazioni del Levitico, minacce di violenza fisica e giudizi elargiti senza alcuna reale motivazione, pare che il clima che si respiri questi gruppi stia diventando davvero preoccupante. Possibile che la Procura non abbia ancora sentito la necessità di occuparsene?
E se le autorità giudiziarie dovesse finalmente decidersi ad occuparsi seriamente di questa promozione all'odio, chissà che non possano spiegateci anche perché esistono così tanti utenti diversi che commettono i medesimi errori sintattici quasi come se a scrivere quei messaggi fosse stata la medesima persona...

P.S. Ma alla tizia che pensa a come i gay potrebbero ingravidare le lesbiche se solo rinunciassero a stare con la persona che amano, chi glielo spiega che ai Pride ci sono anche persone etero? E vedremo quando saprà che gli etero non mancano manco tra i cubisti da loro così tanto bistrattati...
1 commento