Ischia, coppia gay aggredita e picchiata vicino a casa



Arcigay Napoli esprime «la propria solidarietà a Gaetano e Giuseppe, una coppia di fidanzati dell’isola di Ischia che nei giorni scorsi sono stati barbaramente aggrediti e picchiati nei pressi della loro abitazione».
Antonello Sannino, presidente Arcigay Napoli, ha poi aggiunto: «Ringraziamo Gaetano e Giuseppe per il coraggio di questa loro denuncia pubblica (a cui è seguita quella alle Forze dell’Ordine dell’isola) e condanniamo con fermezza il grave gesto dalla chiara matrice omofoba. Quanto accaduto dimostra chiaramente quanto sia necessario l’inserimento nel nostro ordinamento di un’aggravante per i crimini d’odio legati all’omotransfobia. Chiediamo quindi a chi di dovere di riprendere quanto prima il percorso regionale e soprattutto nazionale per quelle leggi a tutela delle persone lgbt e contro l’odio omotransofobico».
1 commento