Silvio Berlusconi sarebbe «furioso» per il bacio di Luigi



«Ora che lo hanno beccato a baciare un amico, anche per Luigi Berlusconi la notorietà comincia a creare grattacapi. Non solo il suo fratellastro Piersilvio, durante una riunione a Mediaset, lo avrebbe preso in giro con dei manager tv. Ma la cosa ha fatto incazzare di brutto papà Silvio. Pare che abbia addirittura telefonato a Veronica Lario, con la quale non si parlava da quattro mesi». È quanto sostiene Dagospia in merito al bacio che Luigi Berlusconi ha dato ad un altro ragazzo sul pontile di Villa Certosa.
Se la notizia fosse confermata, solo una cosa sarebbe più disgustosa del finto perbenismo ostentato da un uomo indagato per prostituzione minorile e deriso nel mondo per i suoi bunga bunga: un uomo che per profitto personale pare disposto a promuovere una cultura dell'odio a danno dei suoi stessi figli. E questo sostenendo magari che lui sia paladino della "Famiglia tradizionale" composta da una qualche vagonata di mogli, una compagna e figli maggiorenni che non devono potersi permettere di baciare chi vogliono perché altrimenti lui ci fa una brutta figura.
E tutto questo a fronte di un'altra evidenza a danno del povero Luigi Berlusconi, un ragazzo che pare costretto ad essere trattato in modo diverso da chiunque altro a causa di un padre troppo ingombrante. Dinnanzi ad uno scatto simile, è evidente i giornali scandalistici non avrebbero esitato di parlare di omosessualità persino dinnanzi a Rocco Siffredi, eppure dinnanzi ad un Berluconi sono ancora tutti lì a spergiurare che si trattasse di un «amico» e di un bacio che sarebbe stato dato «per dispetto».
O ci stanno prendendo in giro, o è il caso di saperlo: se ci fosse un ragazzo etero che vi piace, provate a farlo innervosire perché pare c'è chi dice che tra gli etero vada di moda liminare «per dispetto» i propri amici.
1 commento