Pebiscito postale australiano. Ora gli omofobi attaccano pure i cani



In Australia un cane è stato attaccato per aver indossato una sciarpa che promuove il matrimonio dello stesso sesso.
Mack (il nome del cane) è diventato un improbabile partecipante al dibattito del paese sull'uguaglianza del matrimonio, quando qualcuno, ha gridato frasi omofobe avventandosi su di lui prendendolo a calci.
Il proprietario, Claire Sutherland, ha pubblicato su Twitter un'immagine del suo cane con ancora indosso la sciarpa dopo l'aggressione.

3 commenti