Deputato cattolico, anti-aborto ed anti-gay commercia in pillole usate per gli aborti clandestini



Jacob Rees-Mogg è un deputato conservatore inglese, noto per le sue posizioni omofobe e contro l'aborto, persino in caso di stupro.
Ora si è scoperto che il deputato, sedicente cattolico, risulta essere comproprietario di un'azienda che produce pillole contro l'ulcera ampiamente usate in Indonesia per le interruzioni di gravidanza clandestine. Il tutto producendo un guadagno di circa 500 sterline all'ora per la sua azienda, pronta ad investire 5 milioni di sterline nella società indonesiana Kalbe Farma. E nonostante il farmaco sia legalmente destinato a trattare le ulcere dello stomaco, tra la popolazione è comunemente noto come un prodotto per procurare l'aborto. Si stima che il farmaco venga utilizzato in molti degli oltre due milioni di aborti illegali che avvengono ogni anno in Indonesia
5 commenti