Visualizzazione post con etichetta andrew christian. Mostra tutti i post

Ab-stract, il nuovo video di Andrew Christian

Pubblicato il


Che si tratti di una roulette o del gioco della bottiglia, la regola è sempre la stessa: si da una spinta ed è la fortuna a determinare le sorti del gioco. È proprio su questo meccanismo che si basa anche il nuovo nuovo video promozionale realizzato da Andrew Christian, dal titolo "Ab-stract".
Le immagini ci conducono all'interno di un locale locale (dove incontriamo lo stesso Christian nel ruolo di un improbabile addetto al guardaroba) dove i modelli della sua scuderia si dedicano ad un curioso gioco di società: una volta collocata una tela sul pavimento, una ruota elegge il nome di un ragazzo e la parte anatomica del corpo con cui dovrà lasciare un'impronta di vernice. Naturalmente non mancano anche gli impoveristi (forse auspicabili nel caso in questione, ndr) come il bere un chupito dal corpo di un altro ragazzo o lo scambiarsi un appassionato bacio.
Una volta finita l'opera, il tutto viene puntualmente autografato dai suoi autori. Magari qualcuno potrà anche nutrire dubbi sul valore artistico del risultato finale, ma è presumibile che nessuno oserà mettere in discussione la qualità del materiale utilizzato per la sua realizzazione.
Tra i modelli coinvolti nel video è possibile riconoscere i volti di Topher DiMaggio, Pablo Hernandez, Murray Swanby, Cory Zwierzynski, Peter Le, Rocky Santos, Brian Prince Roman e Jonny Manzanares. La regia è come sempre di Jeff White mentre la canzone in sottofondo è "I Like It I Like It" di Twirl.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] - Video: [1]


Il bounce test con Pablo Hernandez

Pubblicato il


Spesso la pubblicità è vissuta come un'occasione per mostrare gli aspetti di un prodotto che difficilmente si potrebbero sperimentare. Ed è così che in alcuni casi si può ammirare come starebbe un determinato vaso se si vivesse in un attico da 300 metri quadrati o in che modo un'autovettura potrebbe salvarvi la vita in caso di impatto.
Ma se un crash test potrà apparirci familiare, un po' più inconsueto è il test che ci propone lo stilista Andrew Christian. Intenzionato a mostrare gli effetti della sua collezione di intimo, ha pensato bene di proporre un bounce test ("bounce" significa "rimbalzo" e non è difficile immaginare a cosa si stia alludendo). Poi, giusto per stuzzicare l'immaginazione, non manca anche l'aspetto del cotesto ottimale: in questo caso non c'è nessun attico, ma un modello mozzafiato come Pablo Hernandez pronto a mostrarci quale sia l'effetto di quei capi su un corpo come il suo.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] - Video: [1]


Gli auguri natalizi dei modelli di Andrew Christian

Pubblicato il


Kevin Benoit, Rocky Santos, Steven Andrade, Cheddy Oakafor, Jonny Manzanares e Pablo Hernandez sono i protagonisti del video natalizio con cui lo stilista Andrew Chistian ha voluto fare i suoi auguri di Natale ai suoi fan. Lo stile è quello che contrassegna la sua intera produzione promozionale, tutta contraddistinta dalla goliardia e dalla voglia di divertimento.
Naturalmente non avrà torto chi obietterà come quel video sia in grado di rievocare tutto fuorché un'atmosfera natalizia, ma in fin dei conti va considerato come l'oggetto del messaggio sia una collezione di intimo maschile pensata per la valorizzazione del fondoschiena e probabilmente non si sarebbe potuto veicolare un simile messaggio mostrando un'allegra famiglia che se ne sta placida a contemplare la neve che cade fuori dalla propria finestra...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] - Video: [1]


Jingle Bells rivisto dai modelli di Andrew Christian

Pubblicato il


Alle volte i classici tramontano. Se fino a qualche anno fa tutti avrebbero sostenuto che non è Natale senza Jingle Bells, oggi c'è chi sarebbe pronto a citare anche titoli come All I Want For Christmas Is You di Mariah Carey o Do They Know It's Christmas? di Band Aid (che è bene sottolineare come sia tornata quest'anno in una nuova edizione finalizzata alla raccolta di fondi per sconfiggere l'ebola, ndr).
Eppure pare che qualcuno abbia avuto un'idea che sarà in grado di far apprezzare a tutti il classico natalizio scritto nel lontano 1857 (peraltro ordinariamente scritta per essere cantata durante il giorno del ringraziamento). Si tratta di Andrew Christian, autore di un video in cui il brano è animato dai movimenti sexy e provocanti della sua scuderia di modelli.
Tra i loro volti è possibile riconoscere Topher DiMaggio, Rocky Santos, Steven Andrade, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Jonny Manzanares e Pablo Hernandez.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] - Video: [1]


Wet dreams, arriva il calendario 2015 firmato da Andrew Christian

Pubblicato il


Sappiamo tutti che il nome di Andrew Christian è spesso associato ai suoi video promozionali, tutti caratterizzati da modelli mozzafiato che non appaiono certo timidi nel mettersi in mostra. È questo il motivo per cui nel tempo lo stilista ha messo in piedi una vera e propria scuderia di modelli conosciuti in mezzo mondo, ora sfruttata per la creazione di un calendario intitolato "Wet dreams".
Così come il nome lascia facilmente intuire, l'intero progetto si basa su due elementi chiave: l'intimo disegnato dallo stilista e l'acqua, uniti nel formare quell'effetto che la cinematografia trash ha spesso rappresentato con le varie elezioni di "Miss maglietta bagnata". La differenza, però, è che qui si è in ambito maschile e le forme che si intravedono permettono di osservare molto più di quanto molti dei suoi modelli abbiano sinora mostrato (eccezion fatta per i due porno attori gay che collaborano da tempo con lo stilista, ndr).
Fra le pagine patinate si potranno incontrare nomi noti come January: Ryan Rose (gennaio), Kevin Benoit (febbraio), Jimmy Fanz (marzo), Cory Zqierzynski (aprile), Murray Swanby (maggio), Brian Prince Roman (giugno), Topher DiMaggio (pagina centrale), Pablo Hernandez (luglio), Jacob Ford (agosto), Sean Zevran (settembre), Rocky Santos (ottobre), Cheddy Oakafor (novembre) e Landon Conrad (dicembre).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] - Video: [1]


L'immaginario di Andrew Christian: così i poliziotti lavano la volante

Pubblicato il


L'impressione è quella di un ritorno al passato. Nell'immaginario di Andrew Christian il lavaggio auto da parte di ragazzi muscolosi e disinibiti ha sempre avuto un posto d'onore (si va dall'originale "Car wash" del 2012 al remake in versione Miami del 2013) ed ora lo stilista ha pensato bene di coniugare quell'ambientazione con un'altro elemento ai vertici dell'immaginario erotico collettivo: gli uomini in uniforme.
L'occasione si è presentata con la realizzazione del suo nuovo video promozionale, dal titolo "Police car wash". Come intuibile, le immagini ci catapultano in un lavaggio aiuto in cui una serie di poliziotti si cimentano del lavaggio di una volta del pronto intervento. Il tutto, ovviamente, senza alcuna inibizione.
Tra i modelli coinvolti incontriamo Topher DiMaggio, Brian Prince Roman, Rocky Santos, Murray Swanby, Cory Zwierzynski, Prince Roman e Peter Le And Jonny Manzanares (vincitore del campionato di pole dance organizzato dallo stilista). Come consuetudine la regia è stata curata da Jeff White.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] - Video: [1]


Forgive Me, Father

Pubblicato il


Alla fine hanno vinto loro. I vari gruppi estremisti che hanno cercato in ogni modo di diffondere l'idea che omosessualità e religione non possano coesistere sono riusciti nel loro intento. E se i Vangeli traboccano di brani che sottolineano come ogni persona debba guardare a sé (si pensi anche solo alla parabola della trave e della pagliuzza o a quella del figliol prodigo), grande successo hanno ottenuto quanto hanno suggerito una "scorciatoia" per il regno dei cieli, non più da conquistare con un impegno personale ma promesso sulla base dell'odio che si riversa verso i propri fratelli. Il tutto con un gran risparmio di tempo e fatiche (vuoi andare a prostitute? Fallo, basta che poi tu dica che un gay non deve sposare il compagno con cui ha condiviso quarant'anni di vita e siamo a posto).
Ed è così qualcuno parla di guerra aperta, anche a fronte di un silenzio assordante da parte della Chiesa. Il tutto quasi come se la figura di riferimento fosse quella Caino, artefice della sorte del fratello ma pronto a far finta di non saperne nulla (un po' come chi alimenta l'odio omofobico per poi negare qualsiasi responsabilità quando si verificano dei suicidi o dei gesti violenti).
All'interno della comunità gay c'è chi ha ancora speranza e chiede rispetto per la religione, altri hanno perso la pazienza e puntano il dito verso tutti quei personaggi che non hanno certo il medesimo riguardo nei confronti delle minoranze. Tra quest'ultimi parrebbe rientrare anche lo stilista Andrew Christian che, attraverso uno dei suoi celebri video, ha voluto accostare l'ambiente ecclesiastico alla festa di Halloween. Il tutto con bibbie usate come armi e testi sacri che vengono ricoperti del sangue che qualcuno versa appellandosi al loro contenuto.
Senza ombra di dubbio si tratta di uno dei video più controversi mai firmati dallo stilista che, sfiorando la blasfemia, pare voler lanciare un urlo contro l'ipocrisia di un certo ambiente ecclesiastico.
Tra i modelli coinvolti incontriamo Rocky Santos, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Cory Zwierzynski, Pablo Hernandez, Steven Andrade, Kevin Benoit, Luis Gonzalez e Jonny Manzanares.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] - Video: [1]


Anche la pioggia diventa sexy con Andrew Christan

Pubblicato il


L'estate 2014 sarà da molti ricordata per le incessanti piogge che hanno colpito il Norditalia per tutto luglio ed agosto. Se è difficile pensare che Andrew Chrstian possa essersi ispirato al meteo italiano, non v'è dubbio che in pochi si sarebbero lamentati del tempo meteorologico se le piogge fossero minimamente assomigliate a quelle da lui mostrate in "Rain".
Il video, ideato da Jeff White, vede la partecipazione dei modelli Jake Houser, Topher DiMaggio, Rocky Santos, Noah Wright, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Cory Zwierzynski, Kevin Benoit, Timmy Thok, Evan Michaels, Shawn Stolz e Rhea Litre.
A non passare inosservate sono anche alcune scelte particolari, come il far condurre l'edizione meteo ad un ragazzo completamente nudo con una giacca e cravatta dipinti direttamente sul corpo. Poi, come consuetudine, a farla da padrone è la sensualità e la bellezza dei suoi modelli.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] - Video: [1]


Jocks in jocks, il nuovo video di Andrew Christian

Pubblicato il


Una palestra piena di bolle di sapone e ragazzi in jockstraps. È questa l'ambientazione scelta per il nuovo video promozionale di Andrew Christian.
Così come nello stile dell'artista, il resto della magia viene compiuta dai corpi perfetti e scolpiti dei suoi modelli, impegnati in allenamenti ginnici ed in sensuali lotte greco-romane. Il tutto condito da qualche bacio, tanta sensualità e da un clima di diffusa goliardia.
Il video è stato diretto da Jeff White e vede fra i suoi protagonisti i modelli Jake Houser, Rocky Santos, Noah Wright, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Cory Zwierzynski, Pablo Hernandez, Jose Gael Maltos, Robbie Carroll, Kevin Benoit, Timmy Thok ed Evan Michaels.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] - Video: [1]


L'intimo che lascia tutto all'aria

Pubblicato il


I modelli Show-It Technology di Andrew Chrtistian sono stati concepiti come degli indumenti intimi ibridi che uniscono un'area classica sportiva sul fronte ad un jockstrap sul retro.
A creare curiosità, però, è un capo ben particolare appartenente a quella linea, liquidato dal catalogo con un semplice «open front and back». Ed il senso è proprio quello: si tratta di un indumento che presenta una parte posteriore a jockstrap ed una parte anteriore con un foro dal quale far uscire ciò che l'intimo è solito contenere. Qualcuno si domanderà a cosa possa servire un capo che non contiene assolutamente nulla, altri capiranno perché Andrew Christian si sia premurato di avere attori pornografici fra i propri modelli.
Al gusto personale poi spetta il verdetto finale e il decretare se l'indumento possa apparire sexy o se tolga il bello di una forma accennata che prelude una successiva scoperta.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]


Angels vs Demons, il nuovo video di Andrew Christan

Pubblicato il


È un'epico scontro fra il bene e il male a caratterizzare "Angels vs Demons", il nuovo video di Andrew Christan. Questa volta lo stilista pare aver scelto di ricorrere all'allegoria, mostrandoci un amore interrotto e uno scontro fra forze contrapposte che condurranno ad un finale che si presta a molteplici interpretazioni.
La fotografia scelta, le musiche e le immagini potranno appare un po' atipiche rispetto ai video a cui la sua comunicazione ci ha abituato, al punto che l'intimo indossato dai protagonisti della vicenda (nonché l'oggetto della sponsirizzazione) passa necessariamente in secondo piano.
Tra gli attori coinvolti incontriamo lo stesso Andrew Christian nelle vesti di una sorta di dio greco, a cui si affiancano i volti di Jake Houser, Topher DiMaggio, Rocky Santos, Noah Wright, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Cory Zwierzynski e Pablo Hernandez. Nel casi incontriamo anche il coreografo Michael Silas Along con Robbie Carroll, Kevin Benoit, Timmy Thok e Evan Busby. La regia e la sceneggiatura è come sempre curata da Jeff White.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] - Video: [1]


Initiation, il nuovo video di Andrew Christian

Pubblicato il


Il nuovo video di Andrew Christian appare un salto nel passato, quando lo stilista era solito osare e rilasciare anche versioni uncensored destinate ai soli adulti. In questo caso si viene catapultati nel bel mezzo di un rito di iniziazione fra universitari, tra alcool che scorre a fiumi e giochi goliardici. Non mancano poi riferimenti sessuali espliciti, fra nudi più o meno velati, baci focosi e pure un po' di spanking.
Come filo conduttore ormai di tutte le nuove campagne promozionali dello stilista troviamo la goliardia e ragazzi disinibiti caratterizzati da una gran voglia di divertirsi. Un contento in cui il sesso e la sessualità non appaiono tabù, ma sono parte integrante della movida.
Qualcuno troverà interessante anche l'idea di girare alcune scene in cui i ragazzi si rivestono utilizzando solo dei semplici cartoni della pizza, simbolo di come lo stilista ne sappia una più del diavolo per trovare pretesti atti a svestire i propri ragazzi.
La regia è come sempre di Jeff White, mentre fra i modelli incontriamo Jake Houser, Topher DiMaggio, Cory Zwierzynski e Pablo Hernandez. A loro si sommano poi i ragazzi di CockyBoys: Max Carter, Levi Karter, Levi Michaels, Duncan Black, Ricky Roman e Tayte Hanson.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] - Video: [1]


I Mondiali secondo Andrew Christian

Pubblicato il


Mentre gli occhi del mondo sono puntati sui Mondiali, lo stilista Andrew Christian ha dato vita ad un video che mostra la sua idea del gioco del calcio. Il tutto cogliendo l'occasione per lanciare una nuova collezione di slip caratterizzati da un foro che possa far fuoriuscire ciò che gli slip sono soliti contenere.
Ed è così che il tutto si apre con l'immagine di Topher DiMaggio che si sfila sospensorio ed intimo per indossare il nuovo capo e per dar inizio ad una partita caratterizzata da un certo ballonzolio all'interno dei pantaloncini di tutti i giocatori.
La regia è come sempre di Jeff White, mentre fra i modelli incontriamo Topher DiMaggio, Diego Sans, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Pablo Hernandez, Diego Sans, Rocky Santos, Robbie Carroll e Jonnie Manzanares.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] - Video: [1]


L'intimo che si illumina con la luce UV

Pubblicato il


Nella nuova linea di intimo firmato Andrew Christian sono stati inseriti alcuni elementi in grado di reagire alla luce ultravioletta. Ed è proprio per promuovere l'idea che lo stilista ha lanciato una serie di party a tema l'instancabile Jeff White ha firmato uno dei suoi video promozionali.
I modelli chiamati a prendervi parte sono Jake Houser, Topher DiMaggio, Murray Swanby, Cory Zwierzynski, Pablo Hernandez, Rea Litre' e Brandon Wilde. A loro, in un rinnovato sodalizio cone il sito internet CockyBoys, si aggiungono anche Max Carter, Levi Karter, Levi Michaels, Duncan Black e Ricky Roman.
Considerato il numero di anticipazioni e di teaser, forse qualcuno rimarrà un po' deluso nel vedere che il filmato praticamente non ha trama ed può tranquillamente apparire come un insieme sconclusionato di sequenze che mostrano ragazzi che si divertono o che amoreggiano (con tanto di ombre particolarmente esplicite nella versione uncensored). Qualcun altro si accontenterà di vedere dei bei ragazzi mezzi nudi... ma forse non è da escludersi che questa volta l'obiettivo dello stilista fosse solo quello di sottolineare la nuova peculiarità della sua collezione.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] - Video: [1]


Jake Houser

Pubblicato il


Si chiama Jake Houser, è nato il 21 dicembre 1988 e a molti il suo volto sarà noto come uno dei modelli di Andrew Christian. Lo stilista lo ha scoperto nel 2013, quando partecipò e vince il Trophy Boy model contest di quell'anno (un concorso finalizzato proprio alla scoperta di nuovi modelli).
Ex-militare, body builder ed amante della tecnologia, Houser ha già messo a frutto il suo fisico scolpito lavorando come cubista sotto lo pseudonimo di Baron De Onca per i Men of skin, un gruppo di Kansas City che si occupa di animazione nei locali. La sua scheda riporta anche che è gay e che è nato sotto il segno del sagittario.
Il suo apprezzamento da parte del pubblico pare confermato anche dalla grande quantità di video e servizi fotografici in cui Andrew Christian ha deciso di coinvolgerlo. Solo ultimamente si contano "Black/White", "View From The Top", "Kiss", "Trophy Boys Kissing", "Baby He's a Star", "Candy Pop", "Push-Up Challange", "Sugar Rush" e "The Night Before".

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] - Video: [1]


I modelli di Andrew Christian e l'antica grecia

Pubblicato il


«Amiamo gli antichi greci perché non concepivano l'orientamento sessuale come un identificatore sociale, così hanno fatto le società occidentali moderne». È questo il messaggio con cui viene introdotto il nuovo video di Andrew Christian dal titolo "Black/White".
Ed è proprio alla scultura classica greca che si ispirano le immagini del video, nelle quale i modelli giocano con lenzuola in grado di ammorbidire forme e curve.
La direzione è come sempre di Jeff White, al quale si è affiancato il lavoro dal coreografo e ballerino Michael Silas, diretto da Jeff White. Fra i modelli è possibile riconoscere i volti di Jake Houser, Topher DiMaggio, Murray Swanby, Cory Zwierzynski e Pablo Hernandez, a cui sommano Max Carter, Levi Karter, Levi Michaels, Duncan Nero, Ricky Roman e Tayte Hanson da Cockyboys e i fan Zach Lee e Seth Cavaliere.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] - Video: [1]


View from the top, il nuovo video di Andrew Christian

Pubblicato il


È sempre Jeff White ad aver firmato il nuovo video promozionale di Andrew Christian, dal titolo "View From The Top". Il filmato è caratterizzato da una struttura un po' atipica rispetto alle produzioni degli ultimi tempi: a fronte di situazioni più esplicite del solito pare esserci un maggiore pudore nel mostrare dettagli e nudità. Il tutto con un finale a sorpresa che pare rievocare l'ironia e la voglia di stupire che aveva caratterizzato i primi video realizzati dallo stilista.
Fra i protagonisti è possibile riconoscere i volti dei modelli Jake Houser, Cory Zwierzynski, Giacomo Rainone, Little Andy Duran, Pablo Hernandez, Shawn Stoltz e Vladamir Shmygol, a cui si sommano le partecipazioni di Willam Belli e Seth Treston.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] - Video: [1]


The speed strip challenge

Pubblicato il


Di Andrew Christian si può dire di tutto, ma non che non abbia fantasia nel trovare un qualche pretesto per spogliare i suoi ragazzi.
Questa volta il tutto ruota attorno all'idea di un concorso volto a premiare chi si spoglia nel più breve tempo possibile. I video sinora realizzati sono tre ed hanno coinvolto i modelli Pablo Hernandez, Murray Swanby, Darius Ferdynand, Cheddy Oakafor e Ricky Roman.
Se gli amanti del burlesque non potranno che rabbrividire dinnanzi ad una simile fretta nello sfilarsi di dosso i propri abiti, i più ligi alle regole non potranno che ipotizzare un broglio dopo aver costatato come il numero di abiti e di oggetti indossati non sia sempre il medesimo. Ma forse quello su cui tutti converranno è che Ferdynand appare la dimostrazione di come sia più facile essere celeri se non si perde tempo a coprire le proprie nudità...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] - Video: [1] [2] [3] [4] [5]


Kiss, il nuovo video di Andrew Christian

Pubblicato il


Si intitola semplicemente "Kiss" ed è il nuovo video promozionale di Andrew Chistian. Scritto e diretto da Jeff White, il filmato vuole celebrare il bacio in ogni sua forma e stile: «Ci sono baci sensuali, alcuni sono più violenti, altri sono semplicemente una via di mezzo... ma sono tutti hot», dicono dalla casa di moda.
Fra i modelli incontriamo un mix fra la scuderia dello stilista (Jake Houser, Topher DiMaggio, Murray Swanby e Cory Zwierzynski), quella del sito per soli adulti CockyBoys (Max Carter, Levi Karter, Levi Michaels, Duncan Black e Ricky Roman) e due fan che hanno partecipato ai vari contest proposti sui social network (Zach Lee e Seth Knight).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] - Video: [1]


Murray Swanby

Pubblicato il


Murray Swanby è un modello 26enne che vive a Los Angeles, in California. Per il grande pubblico il suo nome è principalmente legato a quello di Andrew Christian: ha posato per molte sue campagne e ha recitato nei suoi celeberrimi video. Ad esempio lo abbiamo visto frequentare un curioso doposcuola, farci gli auguri di Natale, partecipare ad un'audizione o ad un party di Halloween... e persino darci lezioni di danza. Tra i suoi lavori più recenti c'è un servizio fotografico realizzato in compagna di Pablo Hernandez per la realizzazione di un poster promozionale.
Il sito dello stilista lo presenta come un conoscitore di qualsiasi party si svolga nell'area di Los Angeles, un fan di musica country music fan e un ragazzo dotato della capacità di «canticchiare una melodia che ti si scioglie il cuore».
Alto 185 cm per 79 chili di peso, sostiene di vivere la sua vita al massimo. Si definisce divertente, spontaneo e pronto a spingersi oltre i limiti, il tutto nella convinzione che ognuno abbia un potenziale che possa ispirare gli altri.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32]