Visualizzazione post con etichetta andrew christian. Mostra tutti i post

Kiss, il nuovo video di Andrew Christian

Pubblicato il


Si intitola semplicemente "Kiss" ed è il nuovo video promozionale di Andrew Chistian. Scritto e diretto da Jeff White, il filmato vuole celebrare il bacio in ogni sua forma e stile: «Ci sono baci sensuali, alcuni sono più violenti, altri sono semplicemente una via di mezzo... ma sono tutti hot», dicono dalla casa di moda.
Fra i modelli incontriamo un mix fra la scuderia dello stilista (Jake Houser, Topher DiMaggio, Murray Swanby e Cory Zwierzynski), quella del sito per soli adulti CockyBoys (Max Carter, Levi Karter, Levi Michaels, Duncan Black e Ricky Roman) e due fan che hanno partecipato ai vari contest proposti sui social network (Zach Lee e Seth Knight).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] - Video: [1]


Murray Swanby

Pubblicato il


Murray Swanby è un modello 26enne che vive a Los Angeles, in California. Per il grande pubblico il suo nome è principalmente legato a quello di Andrew Christian: ha posato per molte sue campagne e ha recitato nei suoi celeberrimi video. Ad esempio lo abbiamo visto frequentare un curioso doposcuola, farci gli auguri di Natale, partecipare ad un'audizione o ad un party di Halloween... e persino darci lezioni di danza. Tra i suoi lavori più recenti c'è un servizio fotografico realizzato in compagna di Pablo Hernandez per la realizzazione di un poster promozionale.
Il sito dello stilista lo presenta come un conoscitore di qualsiasi party si svolga nell'area di Los Angeles, un fan di musica country music fan e un ragazzo dotato della capacità di «canticchiare una melodia che ti si scioglie il cuore».
Alto 185 cm per 79 chili di peso, sostiene di vivere la sua vita al massimo. Si definisce divertente, spontaneo e pronto a spingersi oltre i limiti, il tutto nella convinzione che ognuno abbia un potenziale che possa ispirare gli altri.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32]


Pablo Hernandez e Murray Swanby per il nuovo poster di Andrew Christian

Pubblicato il


I modelli Pablo Hernandez e Murray Swanby hanno lavorato assieme in svariati progetti di Andrew Christain, spesso rivelandosi una coppia così affiatata da creare un'alchimia particolare (qui, qui qui alcuni esempi).Non stupisce, dunque, che sia proprio a loro che lo stilista abbia chiesto di posare per la sua ultima trovata promozionale: un poster murale omaggio da poter includere nei propri ordini.
Anche se la scelta non stupirà chi conosce il modus operandi dell'azienda, nonostante il prodotto pubblicizzato sia una collezione di intimo maschile, quei capi sono del tutto assente nell'immagine proposta. L'unico riferimento è il brand e le due firme dei modelli.
Per trovarne traccia è necessario ricorrerete all'immancabile video di backstage, nonostante anche in questo caso è la bellezza dei due modelli e la loro voglia di divertirsi ad essere i veri protagonisti.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] - Video: [1]


Pablo Hernandez si spoglia per Andrew Christian

Pubblicato il


Chiedersi se Andrew Christian non abbia commesso un errore a fare lo stilista anziché il regista di film per soli adulti non sarebbe che dar voce ad una domanda fin troppo abusata... fatto sta che il suo ultimo video (dal titolo "Strip tease") pare aver voluto celebrare l'atto dell'autoerotismo.
Questa volta non ci sono bande di modelli scatenati, ma solo un ragazzo (il bellissimo Pablo Hernandez) che prova eccitazione nell'esplorare il proprio corpo con una mano e nell'affidarsi all'immaginazione. Il tutto condito anche da un progressivo abbandono degli abiti (da cui presumibilmente il titolo) e un raccontato affidato ad una serie di primi piani che pare vogliano delicatamente rendere partecipe del momento anche lo spettatore

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] - Video: [1]


Bromosexual

Pubblicato il


Si definiscono bromosexual quei ragazzi che si dichiarano al 100% etero, ma che non perdono occasione per cimentarsi in atteggiamenti equivoci (l'esempio più tipico è il toccare o il palpare altri ragazzi quando si fanno passare per ubriachi). Ed è proprio "Bromosexual" il titolo del nuovo video scritto e diretto da Jeff White per Andrew Christian.
Inevitabilmente le immagini giocheranno proprio su quello stereotipo, con ragazzi che approfitteranno di una partita alla Playstation per toccarsi a vicenda o che con la scusa di uno scherzo goliardico si ritroveranno a rotolarsi nel letto...
Tra i modelli coinvolti nel video incontriamo i volti Noah Wright, Jon Varak, Murray Swanby, Jeffrey Hawkins, Cesare Pacheco, Cheddy Oakafor, Collin Gorham e Johna Myers, ai quali si affiancano Andrew Christian (nel ruolo di sé stesso), Ryan Nolan, Rhea Litré, Misty Violet, Jason Wimberly e Chris Boucher.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] - Video: [1]


Andrew Christian si prepara a festeggiare San Valentino con "Candy Pop"

Pubblicato il


Si intitola "Candy Pop" ed è il nuovo video realizzato da Andrew Christian in occasione dell'imminente festa di San Valentino. Questa volta lo stilista ha scelto di catapultarci in una sorta di sagra di paese, caratterizzata da banchetti per i baci (scontati a solo un dollaro), bancarelle di lecca-lecca e giochi si società.
Insomma, tra giochi goliardici e allusioni esplicite, le immagini paiono non voler tralasciare di stuzzicare la fantasia gli spettatori. Fra i modelli coinvolti incontriamo Jake Houser, Topher DiMaggio, Noah Wright, Murray Swanby, Jeffrey Hawkins, Cheddy Oakafor, Cirio Arman, Cory Zwierzynski, Dominic Pacifico, Pablo Hernandez, Shawn Stoltz e Billy Cavallo. La colonna sonora è dei Pink Lemonade con il brano "Candy Pop.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] - Video: [1]


La vigilia di Natale secondo Andrew Christian

Pubblicato il


Natale è ormai alla porte ma non sarebbe tale senza l'immancabile video delle feste firmato da Andrew Chrstian. Questa volta lo stilista ci catapulta al 24 dicembre, ambientando il tutto in uno squallido bar di periferia. L'atmosfera è grigia e cupa ma l'improvviso arrivo di un gruppo di poliziotti saprà ravvivare l'ambiente e riportare la gioia delle feste.
Il video, scritto e diretto da Jeff White, vede il coinvolgimento dello stesso Andrew Christian nei panni del barista. Al suo fianco compaiono anche i modelli Jake Houser (vincitore della selezione invernale 2013), Topher DiMaggio, Noah Wright, Murray Swanby, Cheddy Oakafor, Cory Zwierzynski, James Rainone, Pablo Hernandez, Shawn Stoltz, Stephen Snider e Vladamir Shmygol.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] - Video: [1]


A lezioni di "Broga" con Andrew Christian

Pubblicato il


Tornano i video di Andrew Christian, questa volta proiettandoci all'interno di una curiosa lezione di "Broga" (un neologismo ideato per l'occasione che sta per "Yoga for bros"), caratterizzata da un insegnante belloccio e disinibito, nonché da studenti che di certo non si sono fatti pregare nel cimentarsi in mosse particolarmente sexy. Descritto dallo stilista come il suo personale omaggio a "Call On Me" di Eric Prydz, il video ricalca scenari, mosse ed abiti utilizzati nel videoclip originale del brano (anche se, ovviamente, il tutto viene reinterpretato in chiave maschile).
Tra i modelli impegnati nel video troviamo Noah Wright, Jon Varak, Murray Swanby, Jeffrey Hawkins, Johna Myers e Little Andy Duran (a cui si affiancano Stephen Snider, Shangela, Ryan Nolan, Chris Boucher e l'ormai immancabile Andrew Christian). La musica in sottofondo è "Sky High (Lawson)" di Pump Audio.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] - Video: [1]


Il video di Cher con i modelli di Andrew Christian

Pubblicato il


«Alcuni amici mi hanno fatto un regalo per "Take It Like A Man", guarda te qui». È con queste parole che Cher ha lanciato dal suo profilo Facebook quello che pare destinato a diventare il video semi-ufficiale del suo settimo remix di "Take It Like A Man". A non passare inosservato, però, è come tutte le immagini proposte siano tratte dai video di Andrew Christan, noti per le loro forti connotazioni omoerotiche (spesso anche esplicite).
La cantante statunitense, icona gay e fortemente impegnata per i diritti lgbt, torna così nuovamente a provocare attraverso la proposizione al grande pubblico di immagini pensate per il mondo gay.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] - Video: [1]


Halloween secondo Andrew Chistian

Pubblicato il


Dopo averci portato nella sua casa per un party dell'orrore, quest'anno Andrew Christian ha deciso di festeggiare Halloween lanciando una campagna intitolata "#suck" (con un chiaro doppio senso tra il succhiare dei vampiri e quello assai più malizioso, ndr). Nell'immancabile video è possibile vedere alcuni modelli della sua scuderia (Pablo Hernandez, Murray Swanby, Noah Wright, Stephen Snider e Vladimir Shmygol) mentre si aggirano con capi di intimo a tema e con chiari seno di sangue che gli colano dalla bocca. Ma quello che appare quasi come un rito sacrificale si rivelerà ben presto un momento d'amore fra vampiri.
È curioso notare anche come lo stilista questa volta non si sia risparmiato dall'inserimento di scene di sesso esplicito che, seppure celate dietro una tenda di plastica che lascia intravedere solo le ombre, non lascia molti dubbi riguardo a quanto stia accadendo lì dietro.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] - Video: [1]


Il twerk off di Andrew Christian

Pubblicato il


Non c'è che dire, il Twerking (nome nato dall'unione di "twist" e "jerk", ossia girare e scuotere) è decisamente il ballo dell'estate 2013. Praticarlo è semplicissimo (è sufficiente dimenare il sedere) ma successo ottenuto negli Stati Uniti ha fatto sì che divenisse un vero e proprio tormentone, con decine e decine di video (amatoriali e non) diffusisi su Internet.
Tra gli impavidi del nuovo ballo non potevano mancare i ragazzi di Andrew Christian, chiamati a dar vita ad un nuovo filmato che mostra un'epica sfida a suon di Twerking tra una squadra gialla e una quadra blu (praticamente manca solo la De Filippi per farne uscire una puntata di Amici). Inutile a dirsi, l'effetto del ballo unito all'intimo attillato prodotto dallo stilista è facilmente intuibile.
Ma non solo. Dopo i titolo di coda c'è ancora spazio per una breve lezione di ballo, attraverso cui due aitanti ragazzi spiegano come cimentarsi nel tormentone del momento.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [14] [15] [16] - Video: [1]


Studburbia

Pubblicato il


Dopo aver consegnato i giornali, due ragazzi si appisolano nel vialetto di una vicina casa. Ed è qui che vengono risvegliati da un aitante ragazzo intento ad innaffiare le piante, con il quale i due iniziano immediatamente a flirtare sino a quando la loro attenzione non viene dapprima catturata da un passante (che prontamente si spoglia vicino alla sua auto e li invita a toccare con mano le sue curve), poi da un fattorino che sta consegnando pizze a domicilio ed infine un vicino che scarica scatoloni (guarda a caso, proprio a casa di Andrew Christian, ormai presenza immancabile nei suoi video). Ed è in quell'abitazione che i due incontreranno domestici che puliscono la polvere con movimenti pelvici, sexy-camerieri, cuochi palestrati e chi più ne ha più ne metta. Con l'immancabile bagno in piscina (non sempre con addosso un costume) si conclude il tutto, perlomeno prima dell'epilogo finale...
È questo il video che segna il ritorno di Johnny Rapid nei video di Andrew Christian, all'interno di un episodio intitolato "Studburbia".
Nel cast anche altre stelle del cinema gay per soli adulti: Rocco Reed (il vicino di casa), Topher DiMaggio (il ragazzo della piscina), Andrew Stark (l'idraulico). Al fianco di Johnny Rapid, nel consegnare giornali, il bellissimo Jon Varak.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] - Video: [1]


Le audizioni di Andrew Christian

Pubblicato il


Con l'arrivo dell'estate, la carovana di Andrew Christian si è messa in moto per organizzare una serie di eventi promozionali e per realizzare alcune audizioni alla ricerca di nuovi volti per le proprie campagne (e scatti come questo dimostrano come per le strade ci siano ragazzi dotati di una bellezza che non ha nulla da invidiare ai modelli professionisti).
Ed è proprio per pubblicizzare quelle audizioni che la casa di monda ha rilasciato uno dei suoi video. Nelle immagini si mostra una sorta di fiera dello scorretto, con situazioni che probabilmente nessun candidato si augurerebbe di trovare ad un'audizione: la giuria (tra cui Andrew Christian in persona) pare una banda scalmanata di allupati, i chili di troppo vengono derisi e i candidati sono trattati come merce al peso. Anche le allusioni non si sprecano, dall'uso di un centimetro per esaltare chi si presenta completamente nudo, a disegnini sconci per sottolineare la sensualità di alcuni ragazzi. Ed ancora, chi tenta di corrompere la giuria con il sesso viene premiato e tutti i ragazzi appaiono disposti a tutto pur di ottenere il magico biglietto (manco fosse il biglietto d'oro di Willy Wonka, ndr) che gli permetterà di proseguire nelle selezioni e di accedere ai party dello stilista.
Nella lista degli aspiranti modelli (interpretati da Topher DiMaggio, Indar Smith, Quinn Jaxon, Jason Medina, Johna Myers, Murray Swanby, Sam Garfield, Jeffrey Hawkins, Cory Lee, Jeff T, Manuel, Chris, Anthony Lopez e Tate Ryder) non mancano anche volti noti e già visti in precedenti produzioni dello stilista.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] - Video: [1]


Johnny Rapid per Andrew Christian

Pubblicato il


Tra video e servizi fotografici live, viene da chiedersi quando riesca a trovare il tempo per confezionare i suoi capi... ma fatto sta che Andrew Christian ha appena rilasciato un nuovo filmato. A caratterizzarlo è l'aver attinto, ancora una volta, dal mondo della pornografia gay, portando davanti alla macchina da presa uno degli attori più amati del momento: Johnny Rapid.
Il video si intitola "Waking Up with Johnny Rapid" e ci mostra l'attore nel momento del risveglio e durante alcune attività mattutine (dal fare il giocoliere con pompelmi appena colti o concedersi un bagno in piscina). Il tutto mentre gioca maliziosamente con un misterioso personaggio che si cela dietro la telecamera (forse in rappresentanza dello spettatore) e che non manca di interagire con lui: sue sono le mani che lo scuotono per svegliarlo, è lui a spruzzargli l'acqua addosso o a dargli una pacca sul sedere sotto la doccia. Ed è ancora lui che, sul finire del filmato, verrà invitato da Johnny ad infilarsi con lui sotto le coperte.
Da sottolineare è anche la castità del video dove, nonostante le doti già ampiamente esibite in altri contesti, Johnny si limita a mostrare brevemente il suo lato b, senza che vi siano neppure particolari primi piani delle sue parti anteriori. Insomma, a farla da parandone è la sua innata sensualità, unita all'innocenza e alla spensieratezza tipica di quell'età.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] - Video: [1]


Miami Car Wash

Pubblicato il


Si intitolava "Car Wash" ed è stato uno dei primi video mai realizzati da Andrew Christian, quando ancora non si sapeva quale sarebbe stata la reazione del pubblico e non si potevano immaginare le milioni di visualizzazioni registrate dal filmato. Ed è così che, ad anni di distanza, lo stilista australiano ha deciso di pensarne un remake dal titolo "Miami Car Wash", realizzato in collaborazione con il resort gay di Island House-Key West e con il sito di incontri Manhunt.
Presentato come una produzione ad «un livello più alto» (anche se poi ognuno avrà la sua opinione), il video si differenzia immediatamente dal suo predecessore per la presenza di una trama, per riferimenti più espliciti all'omosessualità dei suoi protagonisti e per scene forse un po' più caste.
I sexy-ragazzi dell'autolavaggio, infatti, non si limitano a lavare una macchina, ma vengono avvicinati da un gruppo di altri ragazzi che li spronano a fare giochi con loro. Ed è forse qui che nasce la prima perplessità, dato che si è scelto di inserire un personaggio gay-for-pay (interpretato da Alex Sanchez) che si presta a pratiche sessuali in cambio di denaro. Considerato che c'è una lunga fila di persone che si sarebbe prestata volentieri a fare quelle cose, non sarebbe stato più positivo presentare un ragazzo che fa sesso gay per piacere e non per denaro?
L'altra perplessità, invece, riguarda il comunicato stampa del video, nel quale si da ampio risalto al fatto che Antonio Biaggi (un'altro dei protagonisti) sia una pornostar gay di film bareback. Ognuno potrà anche fare le scelte che crede, ma con una simile sottolineatura si rischia di far passare l'erroneo messaggio che il sesso non protetto sia da ammirare o emulare (e sappiamo tutti che non è così).
Oltre ai sopracitati Alex Sanchez e Antonio Biaggi, al video hanno preso parte anche Pablo Hernandez, Diego Vena e Javier Morales (qui la foto con i nomi associati ai volti).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] - Video: [1]


Le dirette web di Andrew Christian

Pubblicato il


Non si può certo dire che Andrew Christian sia a corto di idee su some utilizzare Internet per la promozione dei suoi capi. Ed è così che, dopo i celebri video, lo stilista ha pensato di lanciare anche delle dirette web settimanali sul suo canale di LiveStream.
L'idea è quella di mostrare al pubblico dei normali servizi fotografici, unendo l'utile al dilettevole: mentre il porfolio del brand si arricchisce di nuovi scatti, agli utenti viene permesso di guardare la loro realizzazione e di interagire con i protagonisti.
Inutile a dirsi che (così come sottolineato anche dall'immagine scelta per comunicare su Facebook l'inizio della diretta) a catturare l'attenzione del pubblico è soprattutto il momento del cambio di indumenti e le immagini di nudo che ne conseguono. Niente di eccessivo, sia inteso, soprattutto perché generalmente i modelli si voltano di spalle prima di sfilarsi di dosso l'intimo. Anzi, se si considera che il modello di ieri era nientepopodimeno che Dean Monroe (noto pornoattore gay), si può tranquillamente dire che il contesto è stato ben più casto di quanto ci si potesse aspettare, con solo un paio di brevi nudi frontali scappati più per disattenzione che per volontà.
Per rendere il tutto più interessante dal punto di vista televisivo, gli scatti vengono intercalati da saluti agli spettatori, risposte alle loro domande (ieri è stata la volta di una decantazione di quanto si sentisse a suo agio nel non essere circonciso o della storia dei suoi tatuaggi) e gli immancabili intermezzi promozionali (con codici che permettessero l'acquisto scontato dei capi da lui indossati). Nell'angolo, a seguire in tempo reale la chat con gli utenti, Andrew Christan in persona. Da segnalare, infine, è quello che spesso viene definito "Il bello della diretta" con, ad esempio, un momento di imbarazzo per indumenti così attillati da tramutarsi in una morsa da cui diventa complicato liberarsi...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] - Video: [1]


Overboard: ecco com'è andata a finire

Pubblicato il


Dopo aver preso parte al celeberrimo White Party di Palm Spring (con tanto di un curioso fuori programma di Topher DiMaggio, rimasto completamente nudo sul palco), Andrew Christian è tornato a pubblicare i suoi video e a fornirci l'episodio conclusivo della sua storia ambientata nel resort gay dell'isola di House Key West (in Florida).
Lo scorso marzo avevamo lasciato (sempre che nel seguire la storia non siate stati distratti troppo da certi dettagli) un gruppo di ragazzi assistiti sulla spiaggia da tre aitanti soccorritori. Ed è proprio da la che riprende la narrazione.
L'episodio si apre con i ragazzi trasportati nella loro camera d'albergo dagli amorevoli salvatori (non senza che qualcuno finga di rimanere privo si sensi pur di lasciarsi soccorrere). Ed è così che -seguendo quanto ogni manuale di primo soccorso raccomanda- iniziano anche a cambiargli le mutande con paia ben più trasgressive. Il tutto sotto gli occhi vigli dell'unico ragazzo del gruppo che non ha mai pero i sensi e che, seppur non proprio impassibile, continua tranquillamente a gustarsi il suo chupa-chupa.
Il tutto si chiude all'indomani, quando al risveglio i ragazzi possono unirsi ai loro soccorritori in giochi d'acqua nella piscina del resort.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] - Video: [1]


Overboard

Pubblicato il


Anche se dalle temperature non si direbbe, dal 20 marzo scorso siamo ufficialmente entrati nella primavera. Ma, non appena il clima ci permetterà di rendercene conto, arriverà immancabile anche la voglia d'estate e di vacanze.
Ed è proprio quella voglia che è stata rappresentata nel nuovo video di Andrew Cristian, realizzato in collaborazione con il resort gay dell'isola di House Key West (in Florida). Le riprese, tutte ambientate sulle spiagge di quell'isola, ci mostrano alcuni ragazzi che si divertono fra tuffi e giochi goliardici sulla spiaggia.
Ed è così che all'indomani, esaurite le energie, si ritrovano tutti a sonnecchiare sulla spiaggia (per la serie «Notte da leoni, mattina da cog..», ndr). Pensando che abbiano bisogno di soccorsi, tre ragazzi palestrati correranno in loro aiuto, senza accorgersi che saranno proprio i loro muscoli e i loro costumi (sufficienti ampi da mostrare movimenti che lasciano ben pochi dubbi su ciò che celano) a far perdere i sensi ai ragazzi.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] - Video: [1]


I ragazzi di Andrew Christian si rimettono in viaggio

Pubblicato il


Per promuovere la sua partecipazione White Party di Palm Spring, Andrew Cristian ha coinvolto ancora una volta i suoi ragazzi in un nuovo video.
La immagini, però, paiono confermare ancora una volta il nuovo trend scelto dallo stilista: su ironia e provocazioni ha preso il sopravvento il voler mostrare quanta più pelle nuda possibile. Persino la trama pare un deja vu: così come già visto lo scorso settembre, anche quest'oggi il soggetto è basato su un gruppo di ragazzi scatenati che sale su un autobus (pure questo curiosamente dotato di palo per la lap dance) alla volta di una qualche festa.
Se la presenza di nudi integrali non è una novità, oggi non sono più presentati come un qualcosa di accidentale, naturale o provocatorio, preferendo una loro decontestualizzazione unita ad una sottolineatura a suon di primi piani. Più comprensibile, invece, è il riferimento e la promozione di incontri online, soprattutto considerato che il sito utilizzato è loro partner nella manifestazione.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] - Video: [1]


Philip Fusco con le natiche al vento nel nuovo progetto di Andrew Christian

Pubblicato il


Nell'apprendere della partecipazione di Philip Fusco ad uno dei video prodotti da Andrew Christian, in molti avranno pensato ad un'apparizione sporadica o ad una qualche forma di guest star. Ma a quanto pare non è così.
Nonostante il suo portfolio di tutto rispetto e la sua nutrita schiera di fan, il modello statunitense è comparso insieme agli altri "sbarbati" della scuderia di Andrew Christian anche nell'ultimo progetto dello stilista, una sorta di grande fratello in versione voyeuristica chiamato "Peep Show". L'idea è quella di condurre il visitatore all'interno di una sala di regia virtuale, permettendogli di scegliere con quale telecamera spiare alcuni disinibiti inquilini di un palazzo. Tra loro figura anche Philip Fusco, mostrato mentre carica una lavatrice con le natiche al vento.
Un gran bel vedere, non c'è che dire, ma non si tratta di una novità assoluta: in passato il modello era già stato protagonista di alcuni scatti particolarmente sexy, compresi alcuni in cui il suo lato b troneggiava in primo piano (qui, qui e qui alcuni esempi). Anzi, nel 2009 ne aveva realizzati addirittura alcuni in cui il nudo diventava integrale e frontale, anche se pare abbia poi scelto di non ripetere l'esperienza (qui, qui e qui tre immagini dell'epoca).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] - Video: [1]