Visualizzazione post con etichetta gossip. Mostra tutti i post

Jake Gyllenhaal nudo sul set di "Everest"

Pubblicato il


Per quanti non lo sapessero, Jake Gyllenhaal si trova attualmente in Italia per le riprese del film "Everest". È infatti a Cinecittà che è stato ricostruito il campo base attorno a cui ruoterà il racconto della bufera che nel 1996 provocò nove morti ad 8000 metri d'altezza.
Se la pellicola uscirà nei cinema solo nel 2015, in queste ore sono alcune immagini di scena ad aver attratto la curiosità del popolo di Internet. In quelle fotografie, infatti, è possibile scorgere Gyllenhaal che, completamente nudo, cerca di attirare l'attenzione di qualcuno battendo un mestolo su una padella.
Nonostante il suo lato b sia un gran bel vedere, qualcuno non mancherà di rimanere deluso di fronte ad un trucco di scena inaspettato: il lato a dell'attore risulta coperto con un rivestimento nero attaccato con dello scotch (risultando invisibile nelle inquadrature posteriori, ma inibendo la vista delle sue parti basse agli invidiatissimi operatori che si trovavano di fronte a lui).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]


Tom Daley nudo nella doccia

Pubblicato il


Sophie è la migliore amica di Tom Daley. Il mondo intero l'ha conosciuta proprio in occasione del suo coming out, quando il tuffatore 19enne raccontò si essersi confidato con lei prima di compiere la scelta di dichiararsi in famiglia e pubblicamente.
Suoi social network i due appaiono inseparabili e sono innumerevoli le fotografie in cui li si può vedere assieme. Ieri, però, la ragazza ha pensato bene di fargli uno scherzo ed ha pubblicato su Twitter una foto che lo immortalava mentre era nudo sotto la doccia. La permanenza in rete dell'immagine è durata solo pochi minuti, ma tanto è bastato perché qualcuno la notasse e la diffondesse (basti pensare a come siano bastati solo 35 secondi per raccogliere ben 85 like).
Nello scatto Tom appare di spalle, completamente nudo, mentre l'amica scherza con un dito. La sua identità sarebbe confermata anche dalla didascalia, nella quale si legge «Tom Daley nella doccia».
Sicuramente qualcuno invidierà Sophie per la sua visuale privilegiata (in fondo Tom si sarà pur dovuto girare per uscire, ndr), altri ringrazieranno chi ha installato un vetro trasparente alla doccia... fatto sta che ci troviamo di fronte ad un'immagine più definita di quella che ci regalò a Londra 2012 (quando perse il costume durante un tuffo) ma assai meno esplicita di quelle che molti hanno sognato grazie alle curiose illusioni ottiche che la grafica delle olimpiadi di quell'anno (qui un esempio per chi volesse rinfrescarsi la memoria).

Clicca qui per guardare l'immagine pubblicata su Twitter.


Valerio Pino: «Ho girato un film porno con due uomini ma non ho firmato la liberatoria»

Pubblicato il


Era l'ottobre del 2012 quando Valerio Pino annunciò di aver preso parte ad un film a luci rosse. La pellicola non venne alla luce ed alcuni sviluppi fecero ipotizzare che quei tweet non fossero altro che l'espressione di una sua fantasia. Ma a quanto pare non è così.
A precisarlo è lo stesso Pino che, in un'intervista rilasciata a Bitchy F, ha dichiarato: «Ho spiegato più volte su Twitter che il film che ho girato a Miami è bloccato perché dopo essermi rivisto non ho avuto il coraggio di firmare la liberatoria per la pubblicazione. Io in quel momento non stavo bene emozionalmente ed i due giorni in carcere mi hanno portato delle conseguenze. Ovviamente ce ne è voluto di tempo per riprendermi. Il film a mio parere è troppo spinto: iniziava in due e finiva in un trio con una durata di quaranta minuti. Come ho già detto era troppo forte ed ho preferito evitare».
Nell'occasione il ballerino ha anche affrontato il tema dell'annuncio ed immediata smentita del suo matrimonio con Oscar Wilder: «La mia è stata una provocazione per arrivare alla verità, infatti ci sono riuscito. Dopo la notizia mi ha detto che non era il momento e che adesso aveva bisogno di stare da solo, insomma, una scusa dietro l'altra. Posso dire di aver chiuso per sempre questa storia».


La foto del sedere di Harry Styles finisce su Twitter

Pubblicato il


L'immagine è comparsa su Twitter lo scorso novembre, ma solo nelle ultime ore ha iniziato a guadagnare popolarità sul social network, sino ad essere condivisa più di seimila volta e contrassegnata come "preferita" da più di cinquemila utenti (ed i numeri paiono destinati ad aumentare valocemente).
Il motivo è presto detto: nello scatto si vede Harry Styles, uno dei componenti degli One Direction, mentre fa pipì in un cespuglio con i pantaloni completamente abbassati. Ed è così che l'apprezzamento per il 19enne di Redditch -unito all'inusuale primo piano dei suoi glutei- ha mandato in delirio schiere di fan.
A pubblicare il tutto, presumibilmente con intento goliardico, è stata una ex guardia del corpo della la boy band. E se su Internet si alternano le voci di chi sostiene l'autenticità dello scatto e chi è pronto a sostenere che quello sia un semplice sosia, la possibilità di un confronto all'americana ci viene offerto da uno scatto pubblicato nel settembre del 2011 da un altro componente della band, Zayn Malik. In quell'occasione, infatti, il musicista pubblicò su Twitter un'altra immagine che ritraeva Harry Style con i pantaloni e le mutande calate sino a mostrare il suo sedere.

Immagini: [1] [2]


Costantino Vitagliano nudo sotto la doccia

Pubblicato il


L'estate scorsa Costantino Vitagliano si era fatto immortalare nudo -con una boa posizionata strategicamente per coprire le sue parti basse- mentre si trovava in vacanza ad Ibizia, ora è tornato a far parlare di sé per un nuovo scatto pubblicato sul suo profilo Instagram.
Di certo non timido nel mettere in mostra il suo corpo e i risultati di ore spese nelle palestre, l'ex-tronista ha deciso di spogliarsi e di farsi immortalare nudo durante una doccia. Anche in questo caso, così come avvenuto ad Ibiza, la sua scelta pare sia stata quella di non sconfinare un qualcosa di troppo esplicito, limitandosi a mostrare una parte dei suoi glutei e di giocare con un po' di vedo-non vedo (che nel caso specifico parrebbe propendere drasticamente più sul "non vedo", ndr).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]


Una relazione tra Duncan James e Lee Ryan?

Pubblicato il


Dopo il recente coming out di Lee Ryan, in molti si sono chiesti come fosse possibile che Duncan James non ne sapesse nulla. Entrambi sono parte della stessa boy band, i Blue, ed il coming out del cantante risale a tempo addietro (così come i suoi racconti su storie avute con membri del corpo di ballo)... com'è possibile che il compagno ed amico non gli avesse detto nulla?
Ed è così il tabloid inglese The Sun si è immediatamente messo ad investigare sulla questione ed ha trovato una gola profonda pronta a sostenere che: «Si amano l'un l'altro. Lee ha un rapporto incredibilmente intenso con Duncan. È convinto che sia l'unica persona al mondo che veramente lo capisce. Anche se entrambi hanno figli, è abbastanza eloquente che non si siano mai sposati».
Mentre Lee Ryan è attualmente chiuso nella casa del Celebrity Big Brother inglese, presumibilmente ignaro di tutto, la risposta via Twitter di Duncan James non si è fatta attendere: «Sto ancora ridendo per le affermazioni di questa mattina -ha scritto- Ognuno di voi conoscere il rapporto a tre, ma non è mai andato oltre. Voglio dire che amo Lee, ma non così tanto!».

Immagini: [1] [2] [3] [4]


Lee Ryan: «Ho fatto sesso con un altro uomo»

Pubblicato il


«Sì, certo, ho fatto sesso con un altro uomo: tutti sperimentano queste tipo di cose. Non ne ho mai parlato prima d'ora perché nessuno ha chiesto». Con queste parole (e in piena naturalezza) è dal Celebrity Big Brother inglese che giunge un mezzo coming out di Lee Ryan.
Il musicista dei Blue stava parlando con i coinquilini Jasmine Waltz, Luisa Zissman ed Ollie Locke (tutti bisessuali) della storia di amore di Jasmine con un'altra donna iniziata in carcere durante un suo periodo di reclusione, quando l'argomento è caduto sulle sue esperienze. Domande che Ryan pare non abbia avuto problemi a soddisfare.
Dalla sua band, invece, è giunto il commento divertito di Duncan James (dichiaratosi bisex nel 2009 e gay nel 2013) che attraverso Twitter ha commentato: «credevo di essere l'unico bisex/gay nella band».


Valerio Pino non si sposa più

Pubblicato il


Solo pochi giorni fa Valerio Pino ha annunciato via Twitter il suo imminente matrimonio con il con il cantante colombiano Oscar Wilder. Ora, sempre dal popolare social network, è giunta la smentita: «Con voi condivido tutto, gioie e dolori -ha cinguettato l'ex ballerino di Amici- sono devastato, distrutto, non mangio da due giorni, non riesco a dormire, a capire. Ma questa è la vita! Amore Oscar non vuole più sposarmi, non vuole più sentirmi, non vuole più vedermi... sono due mesi che è in Colombia da solo... Cosa sia potuto succedere non lo so! Si sarà reso conto che non è ciò che vuole nella sua vita! Forse ha conosciuto un altro!».
Sin qui i fatti. Probabilmente ora c'è chi parlerà di una montatura, chi sottolineerà come la notizia non avesse avuto conferme da parte di Wilder, chi ricamerà un qualche scenario... ma in assenza di altre dichiarazioni ufficiali, tutto questo non potrà che far parte del gossip e di pure illazioni. L'unica notizia che al momento pare certa è che Pino non si sposerà, almeno per il momento.


Lee Ryan dei Blue nudo in cam

Pubblicato il


Lee Ryan (classe 1983) è noto per essere uno dei componenti della boy band inglese Blue. Entrato nella casa del Celebrity Big Brother UK lo scorso 3 gennaio, pare che abbia scelto di dedicare alcune delle sue ultime ore di libertà ad una chattata a luci rosse su Skype in compagnia di una ragazza. Presumibilmente la loro conversazione è stata registrata ed ora il video è stato rilanciato su Internet da Celebrity Busted.
Già concessosi senza veli nel 2011, quando posò insieme ai compagni della band per un servizio fotografico realizzato dalla rivista Attitude (qui e qui due esempi giusto per rinfrescare la memoria), stuzzicò la fantasia dei fan pur senza soddisfarla completamente. Perlomeno sino ad oggi, dato che nel nuovo filmato amatoriale anche le parti allora nascoste risultano chiaramente visibili.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]


Ricky Martin è tornato single

Pubblicato il


Dopo le prime indiscrezioni la notizia è stata ufficializzata attraverso un breve comunicato ufficiale: «Ricky e Carlos hanno deciso di porre fine alla loro storia, ma continuano a essere uniti dall'amicizia e dalle esperienze condivise». La storia d'amore fra il cantante portoricano e l'economista Carlos Gonzalez Abella pare così essere finita nei giorni immediatamente precedenti al Natale.
I due stavano assieme da quattro anni e si conoscevano sin dal liceo, ma pare che ad influire sulla loro decisione abbiano contribuito i troppi impegni e le grandi distanze. Pare anche che Gonzales abbia già abbandonato la residenza di El Dorado e che il cantante sia rimasto solo con i gemelli avuti cinque anni fa (due prima del suo coming out) grazie a una madre surrogata.
L'epilogo appare dunque molto diverso da quanti ipotizzavano imminenti fiori d'arancio per i due: Ricky Martin, infatti, ha recentemente sbrigato alcune pratiche legali che gli avrebbero consentito di potersi sposare in Spagna, dove le nozze fra persone dello stesso sono legali sin 2005, grazie all'ottenimento della cittadinanza spagnola (pur senza mai voler rinnegare le sue origini portoricane).


Valerio Pino annuncia il suo matrimonio con cantante Oscar Wilder

Pubblicato il


La prossima primavera Valerio Pino si sposerà in Spagna con il cantante Oscar Wilder. L'annuncio ufficiale è giunto dal profilo Twitter del ballerino, nel quale Pino non manca anche di ironizzare: «A quale rivista dare l'esclusiva? Italiana? Spagnola? La chiesa i vestiti le fedi gli invitati il viaggio di Nozze! Matrimonio in diretta TV».
I suoi follower avevano fatto la conoscenza di Oscar Wilder qualche tempo fa, quando il cantante colombiano venne presentato come il suo ex in occasione di un botta e risposta tra i due, dal quale era anche facile presagire che ci fossero ancora alcuni strascichi.
Lo scorso luglio Pino prese parte al videoclip di un brano dedicato al racconto della fine della loro storia d'amore, tornando a lavorare con lui proprio in questi giorni nella rinnovata veste di regista del nuovo videoclip. La nuova collaborazione aveva fatto presagire ad un rapporto ricucito, ma l'annuncio testimonia come dietro ci sia molto di più.


Dylan Sprouse di Disney Channel nudo su Twitter

Pubblicato il


Dylan Sprouse è un attore statunitense che, insieme al fratello gemello, ha iniziato a recitare il alcuni spot televisivi sin dall'età di sei mesi. Nel 1999 fu la volta del lungometraggio "Big Daddy, Un papà speciale" al fianco di Adam Sandler, ma il successo vero e proprio giunse nel 2005 grazie alla serie televisiva "Zack e Cody al Grand Hotel" di Disney Channel . I fratelli sono ora i membri numero undici del gruppo Disney Channel Circle of Stars ed hanno partecipato alle edizioni dal 2006 al 2008 del Disney Channel Games.
Oggi 21enne, Dylan Sprouse ha pubblicato su Twitter alcuni scatti che lo ritraggono in un'inedita veste: in boxer e nudo davanti ad uno specchio. La versione ufficiale è che quelle immagini siano state realizzate con lo scopo di essere privatamente condivise con la sua ragazza e che siano state rese pubbliche solo per errore.

Immagini: [1] [2]


Una nuova fiamma per Harry Louis

Pubblicato il


Harry Louis ha una nuova fiamma. A dirlo è stato lui stesso attraverso la sua pagina Facebook, pur omettendo nei suoi messaggi eventuali nomi o dettagli riguardo alla sua relazione.
Tornato a vivere in Brasile, dopo la sua separazione da Marc Jacobs ha continuato a dirigere la fabbrica di cioccolato che porta il suo nome. Eppure Louis appare assai lontano dall'immagine del solitario Willy Wonka, tant'è che sul suo profilo Instagram c'è un susseguirsi di immagini che lo ritraggono tra spiaggia e discoteca (dove si esibisce come dj). Ed è proprio da un attento esame di quelle immagini che i giornali specializzati hanno iniziato ad ipotizzare che il suo nuovo ragazzo possa essere Joann Mattesco: la deduzione deriverebbe da una serie si scatti ricorrenti che li immortalano assieme (qui un esempio) e, seppur privo di fondamenti oggettivi, quel metodo si è già rivelato azzeccato quando si trattò di predire la sua separazione dallo stilista francese.
Quelle pagine, infatti, appaiono come una vera e propria miniera d'oro per chiunque voglia curiosare nella vita privata dell'ex pornoattore, anche grazie al suo continuo caricamento di nuove immagini. Per capirne il tenore vale la pena citare quanto condiviso il 5 dicembre scorso, quando Louis è arrivato a mostrare ai suoi oltre 50mila follower persino il momento in cui faceva pipì prima di andare a casa dopo una lunga serata di lavoro. A seguire trovate alcuni degli scatti più belli da lui condivisi nelle ultime settimane.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16]


Su Internet spunta un sex tape di Cheyenne Jackson

Pubblicato il


Cheyenne Jackson è un attore e cantante statunitense, noto al grande pubblico soprattutto per le sue apparizioni in serie televisive come "Glee" o in film come "Behind the Candelabra".
Lo scorso mese è finito sui giornali di cronaca per un presunto sex-tape che lo avrebbe ritratto nell'atto di masturbarsi. Se in questi casi è difficile avere la certezza della reale identità delle persone coinvolte, la conferma dell'autenticità del video sarebbe giunta dallo stesso attore, pronto a dichiarare che quel video era stato realizzato per il suo compagno ed è finito chissà come su Internet.
Nel mondo del gossip, però, non manca chi si domanda se lo scandalo non abbia nulla a che vedere con il lancio del suo nuovo singolo, dal titolo "I'm Blue, Skies" (dove un po' di pubblicità gli potrebbe tornare anche utile).

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] - Video: [1]


Dustin Lance Black è il fidanzato di Tom Daley

Pubblicato il


Dopo il coming out di Tom daley, i tabloid britannici si sono immediatamente messi sulle tracce del suo fidanzato, identificandolo ben presto in Dustin Lance Black, lo sceneggiatore statunitense di "Milk" (vent'anni più vecchio di lui).
Le prime indiscrezioni sono state poi confermate anche dallo stesso tuffatore che, in un'intervista che verrà trasmessa integralmente solamente sabato da ITV, ha raccontato come sia stato «stato amore a prima vista. Non avevo mai provato nulla di simile. Ho fatto io il primo passo».
L'incontro fatale sarebbe avvenuto lo scorso marzo al Kids' Choice Awards di Los Angeles. «A fine serata, senza nemmeno esserci rivolti la parola, e di solito non mi comporto così, ho scritto il mio numero su un bigliettino e la scritta "chiamami" con il disegno di un occhiolino [...] Il mattino dopo ho ricevuto un suo messaggio. Non potevo credere di aver fatto una cosa simile. È tutto molto nuovo per me, non saprei mettere un'etichetta: gay, etero, bisex...».
Daley ha anche raccontato come, prima del suo coming out, «sentivo di avere un piccolo segreto sporco da difendere, come se avessi delle catene che mi legavano e che non mi facevano essere quello che volevo».


David Beckham costretto a toccarsi davanti al calendario di Blackmore come rito di iniziazione

Pubblicato il


Tutti dovevano passare per un'iniziazione per entrare nel team giovanile. Quella è stata fra le più sgradevoli. Il fatto che dovessi guardare il calendario di Clayton Blackmore e fare certe cose....». Lo ha dichiarato David Beckham nel corso di un'intervista rilasciata a Metro.
L'ex capitano della nazionale inglese ha così raccontato il rito di iniziazione a cui venne sottoposto nel 1992, quando entrò a far parte della squadra giovanile del Manchester United. A quei tempi aveva 16 anni.
Il ricordo dell'umiliante cerimonia è stato riportato a galla dalle riprese di un documentario intitolato "The Class of '92", durante il quale il campione ha menzionato la richiesta di non meglio specificato «atto sessuale» dinnanzi al calendario della stella del Manchester United di quegli anni. «Ero imbarazzato a raccontarlo dinnanzi alla telecamera -ha aggiunto Beckham- figuriamoci dare ulteriori dettagli».


Howard Donald (Take That) nudo su Twitter

Pubblicato il


Nato il 28 aprile 1968, Howard Donald entrò a far parte dei Take That negli anni '90, dopo una breve carriera di ballerino di break-dance. Il suo successo fu enorme, soprattutto come vocalist, e la sua bellezza fisica fece breccia nei cuori di molti suoi fan. Dopo lo scioglimento del gruppo (avvenuto nel 1996) preferì non tentare una carriera da solita ma ripiegò su quella da dj.
Oggi 45enne, Howard pare non aver perso la sua goliardia e la sua voglia di giocare: sul suo profilo Twitter, infatti, hanno fatto la loro comparsa alcune immagini che lo ritraggono in pose particolarmente buffe. Negli scatti lo si può vedere mentre indossa il costume da ragazza tirolese, mentre esibisce denti finti o mentre si arrampica sui mobili vestito da spider-man (con tanto di cuffietta della doccia in testa). Ma a non passare inosservata, però, è stata soprattutto l'immagine in cui si mostra completamente nudo mentre gioca a golf nel salotto di casa. A seguire trovate tutte le foto nella consueta galleria di fine post.

Immagini: [1] [2] [3] [4]


Robbie Williams: «Sono gay al 49%»

Pubblicato il


Nel corso di un'intervista rilasciata al Daily Star, Robbie Williams ha dichiarato di sentirsi «al 49% omosessuale, a volte fino al 50%» perché ama i musical, le arti drammatiche e «altre cose che sono spesso associati con i gay» ma non «un particolare tipo di divertimento», ossia il fare sesso con altri uomini.
Nell'occasione ha anche raccontato che gli piacerebbe recitare un ruolo in un musical sulla sua carriera, magari con qualche star di Hollywood coinvolta nel progetto: «Credo che non ci sia nessuno in grado di interpretare il mio personaggio –ha ironizzato– quindi dovrei farlo io. Però se qualche grandissimo regista decidesse di partecipare ne sarei contento».
Già all'inizio del mese Robbie Williams aveva sostenuto di essere «un etero che finge di essere omosessuale. La storia è piena di gay che fingono di essere etero, io rappresento il caso opposto».


Scott Evans nudo in alcuni scatti amatoriali

Pubblicato il


L'attore Scott Evans è noto al grande pubblico per il ruolo di Oliver Fish (un poliziotto gay) nella soap opera "One Life to Live" trasmessa dalla ABC. Fratello di Chris Evans (l'uomo torcia ne "I fantastici quattro" giusto per citarne uno, insieme a lui nella foto di apertura) vanta anche apparizioni in serie televisive come "Guiding Light", "Law & Order", "Fringe", e "White Collar".
Trentenne e dichiaratamente omosessuale, Scott ha fatto quello che molti suoi coetanei fanno e si è scattato alcune fotografie particolarmente piccanti. Forse a causa di troppa imprudenza nel distribuirle, anche lui è caduto in un tranello in cui molti altri vip sono finiti, affidandole ad una persona che -senza farsi troppi scrupoli riguardo alla sua privacy- ha scelto di renderle di pubblico dominio diffondendole su Internet.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]


Raoul Bova: «Mi piacciono le donne, ma mi fa ribrezzo il modo razzista con cui si addita l'omosessualità»

Pubblicato il


In occasione del suo divorzio, sono molti i giornali scandalistici che hanno rispolverato vari pettegolezzi riguardo alla sessualità di Raoul Bova. Ed è così che l'attore ha deciso di rispondere attraverso un'intervista rilasciata a Vanity Fair.
«Lo dico apertamente, mi piacciono le donne -ha dichiarato- Se fossi omosessuale, credo che non avrei nessun problema a riconoscerlo. O forse non lo direi: perché questo obbligo di dichiararsi, di giustificarsi? Nessuno va in giro a dire: piacere, sono etero. Più di metà dei miei amici sono gay. Persone con cui sono cresciuto e andato a scuola, con cui lavoro. È per loro, soprattutto, che mi fa ribrezzo questo modo razzista e retrogrado di usare l'etichetta di omosessuale come una macchia inconfessabile, come una peste».
Ancora una volta, dunque, Bova pare capace di contraddistinguersi nel respingere i pettegolezzi senza offendere la controparte. Riguardo alla sua scelta di prendere posizione, l'attore ha aggiunto che «sono un personaggio pubblico e conosco le regole del gioco» ma che «i miei figli non hanno fatto nulla per meritarsi questo trattamento... l'assedio dei fotografi li spaventa... poi c'è la scuola: i compagni a casa hanno genitori che leggono, ascoltano e a tavola commentano queste cose, e i figli le sentono, e tornando a scuola le ripetono, con la cattiveria che possono avere i bambini: tuo padre sta male, tuo padre è un ladro, tuo padre divorzia, tuo padre è gay... Se mi vedo costretto a parlare, è per proteggere loro».