Visualizzazione post con etichetta grande fratello. Mostra tutti i post

La tuta di Samba

Pubblicato il


Non ve ne potrebbe fregare di meno della nuova edizione del Grande Fratello? Se sembra impossibile poter contestare una simile posizione, la vostra coerenza potrebbe essere messa a dura prova da alcune foto pubblicate da Spetteguless che ci mostrano il 33enne Samba mentre giura per casa in tuta.
Se la scelta sarà stata dettata dalla comodità di quell'indumento, è alle aderenze che qualcuno ha volto la propria attenzione: le immagini, infatti, parrebbero mostrare che il concorrente abbia qualità nascoste non trascurabili. Se il dubbio di un effetto ottico a lui particolarmente favorevole è lecito, è l'esperienza a suggerirci che se c'è una qualche sorpresa da scoprire, quella sarà uno degli argenti che prima o poi finirà sulla bocca di tutti i suoi coinquilini. Quindi non resta che attendere ulteriori sviluppi.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]


È tornato il Grande Fratello. Su Internet si palesa l'Italia peggiore, tra gli insulti omofobi e razzismo

Pubblicato il


È partita la tredicesima edizione del Grande Fratello, il programma condotto da Alessia Marcizzi che si protrarrà sino al prossimo 10 giugno. Dopo gli ascolti deludenti delle ultime due edizioni, la produzione aveva promesso grandi novità che avrebbero dovuto portare il programma ai suoi antichi splendori, anche se dalle prime immagini tutto questo non si è visto.
Ancora una volta si è scelto non puntare sulle persone, preferendo ripiegare su macchiette, stereotipi o persone fortemente caratterizzate. C'è il saputello, la shampista... e persino la coppia di fratelli che pare sia stata chiamata lì solo per essere umiliata e derisa.
E se l'altra novità di quest'anno sarebbe dovuta essere la multimedialità e l'integrazione con i social network, è proprio da qui che è partita una dura controffensiva nei confronti dell'effeminatezza dei due, presto trasformatasi in una vera e propria gara all'insulto più omofobo (e poco importa se uno dei due ha moglie). Peggio è andata solo a a Samba, vittima dei commenti razzisti dalla parte peggiore dell'Italia.
Difficile è non notare come anche gli autori paiano aver voluto giocare sulla loro sessualità, presentandoli su Facebook come «i nostri Paola e Chiara di Bari», inserendoli nel gruppo delle ragazze e non in quello dei ragazzi, rinchiudendoli in una «stanzetta» imbarazzante, annullando la loro identità nel ritenerli un unico concorrente e facendoli persino collegare con la stanza dei ragazzi per chiedergli se li trovassero carini.
Insomma, se lo scorso anno il ruolo dello stereotipo era toccato a Kevin Cagnardi (e prima di lui a Maicol Berti, dove l'aver presentato come gay un transessuale non ha fatto altro che alimentare l'assurdo stereotipo secondo cui gli omosessuali si sentirebbero donne) il Grande Fratello pare ancora una volta voler sfruttare l'effeminatezza come motivo di ilarità e di derisione.
C'è da chiedersi cosa accadrà la prossima settimana se davvero -così come numerose fonti sostengono- nella casa entrerà una coppia gay. Viste le premesse, c'è da temere il peggio...


Leggi tutto il post »

Jamie Brooksby

Pubblicato il


Nonostante abbia preso parte all'edizione australiana del Grande Fratello australiano ben sette anni fa, il suo nome continua a circolare ancor oggi su Internet. Stiamo parlando di Jamie Brooksby, l'uomo che portò il reality a raggiungere ascolti record grazie al suo essere così disinibito dinnanzi alla telecamera e a docce prive di veli che la regia non mancava di sottolineare anche con primissimi piani (e non si sta certo parlando del volto, ndr).
Nato il 28 giugno 1983, è conosciuto in patria come personal trainer di Claremont (Perth, nell'ovest dell' Australia). Nel 2006 ha preso parte al Big Brother Australia, entrando nella casa insieme ad altri 14 concorrenti. Durante il gioco ha instaurato una relazione romantica con la coinquilina Katie, ed è stato preso in giro un po' da tutti dopo aver ammesso pubblicamente di non aver lavato le proprie mutande per oltre tre mesi (anche se a sua discolpa c'è da dire che non le abbia indossate poi molto). Fatto sta che il 53% dei telespettatori ha deciso di coronarlo vincitore di quell'edizione, dopo aver portato il programma al suo record di ascolti. Jamie si è così intascato i 426 mila dollari in palio, scomparendo poi dalle scene. Neppure i siti scandalistici australiani -tornati a cercare le tracce degli ex concorrenti- sono riusciti ad avere informazioni certe sul suo conto. Eppure alcune fonti attribuiscano ad un suo recente ritorno alcuni suoi scatti apparsi nella rete (per l'esattezza il numero 9 e 10 della gallery).
Appare curioso anche come il ragazzo di Claremont non abbia messo a frutto la sua popolarità, scomparendo proprio nel momento di massima popolarità e con un pubblico pieno di aspettative nei suoi confronti.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] - Video: [1] [2] [3]


Tutti nudi al Grande Fratello danese

Pubblicato il


In Italia il Grande Fratello tornerà in onda nel gennaio del 2014 (pare sotto la conduzione di Silvia Toffanin) nonostante il flop dello scorso anno avesse fatto pensare ad una sua definitiva cancellazione dai palinsesti. Un calo di interesse e di ascolti che non è limitato alla sola edizione nostrana, tant'è che in alcune nazioni si è voluto correre ai ripari e si è finito con il trasformarlo in una sorta di programma soft-porn.
È ad esempio il caso della quinta edizione del Grande Fratello danese (attualmente in onda su Kanal 5), dove la sola disposizione di spazi e telecamere già avrebbe dovuto far intuire qualcosa sulle intenzioni degli autori. Si pensi ad esempio alle docce, posizionate di fronte ad una telecamera e protette solo da un vetro ultra-trasparente (con tanto di telecamere laterali nel caso in cui si appannasse troppo). Aggiungiamoci dei concorrenti disinibiti ed il gioco è fatto: una lunga serie di sequenze e di nudi esibiti a beneficio del pubblico a casa. Il tutto con tanto di primi piani sulle parti che in quel momento la regia reputa siano di maggior interesse per i telespettatori (e non è difficile indovinare di cosa si tratti).


Leggi tutto il post »

Dal Grande Fratello al catalogo del sexy shop

Pubblicato il


Se noi abbiamo dovuto attendere alcuni anni prima che Nando Colelli decidesse di ripiegare sul porno, in Brasile c'è chi impiega molto meno tempo per mettere a frutto l'aver esibito il proprio corpo davanti alle telecamere di un reality show.
È il caso di Marcello Soares, personal trainer, Mister Brasil 2006 e concorrente della tredicesima edizione del Big Brother Brasil, trasmissione nota in tutto il mondo anche per la bellezza fisica dei suoi partecipanti (qui un esempio, giusto per rendere l'idea). A pochi giorni dalla sua eliminazione, Marcello è già riuscito a far parlare di sé, posando per un catalogo di un sexy shop.
Va detto che le immagini sono tutt'altro che esplicite e che lui non ha mostrato nulla che un qualsiasi altro modello di intimo non si sia ritrovato a mostrare, ma la tipologia di abiti e il pubblico a cui è ricolto il catalogo è bastato per catturare l'attenzione dei media e del pubblico.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13]


Dal GF alla politica, Patrick annuncia: «Scendo in campo per porre fine agli scempi»

Pubblicato il


Quasi non ci fossero bastate le varie soubrette, meteorine o igieniste dentali, ora anche i concorrenti dei reality show paiono interessati ad una posto nel teatrino della politica. Nelle liste che sostengono Francesco Storace candidato alla presidenza della Regione Lazio è infatti spuntato anche il nome del gieffino Patrick Ray Pugliese, candidato con Grande Sud Uniti.
Classificatosi secondo nell'edizione 2004 del Grande Fratello, ha poi ottenuto alcuni piccoli ruoli in vari programmi televisivi e dal luglio 2012 conduce insieme a Cristina D'Avena un karaoke per bambini trasmesso dall'emittente per ragazzi Super!. Ciò nonostante le sue dichiarazioni appaiono molto pompose: «Sono stato una star della tv e ora scendo in campo per porre fine agli scempi che ho visto venendo a contatto con le moltissime persone che ho avuto la possibilità di conoscere in giro per l'Italia, per motivi legati proprio al mio lavoro».
Ma non solo, Patrick assicura anche di avere una «conoscenza capillare del territorio, con tutti i suoi problemi, insieme al disappunto per l'ultimo anno e mezzo di politica che mi hanno portato a voler entrare in campo e cercare di dire la mia su questa situazione particolarmente difficile che sta vivendo il Paese», il tutto con un obiettivo ben chiaro in testa: «Vorrei occuparmi di tutti quei ragazzi disoccupati che hanno perso le speranze, di quelle famiglie di giovani genitori che vivono nell'angoscia di un futuro incerto per i loro figli, e vorrei combattere l'abuso di alcol e il fenomeno del bullismo».
Riguardo all'immagine che ha dato di sé durante il reality (qui un filmato dell'epoca che ce lo mostra mentre vomita ubriaco per la casa), rassicura: «La gente è stanca di vedere politici veri che non fanno bene il loro lavoro. E poi tutti mi conoscono solo per la mia partecipazione al reality show Grande Fratello, quando in realtà io ho iniziato il mio percorso professionale come giornalista televisivo: dal '99 al 2003 ho lavorato per il Tg di Mc Sat, un canale del Principato di Monaco. Vorrei però anche e soprattutto ricordare la mia esperienza come inviato per Striscia la Notizia e per Le Iene, attraverso la quale ho maturato sensibilità per le inchieste e per i temi italiani più scottanti: dagli abusi edilizi alle truffe dei politici che non mantengono la parola data».


Nando Colelli: dal Grande Fratello ai film porno

Pubblicato il


Pare quasi che la pornografia stia diventando uno tra gli sbocchi professionali più gettonati dai concorrenti dei reality show. Dopo Fernando Vitale (Uomini e donne), Sara Tommasi (Isola dei famosi), Davide Di Porto (Isola dei famosi) e Luca Tassinari (La pupa e il secchione), questa volta ad aver scelto la via del cinema a luci rosse è l'ex gieffino Nando Colelli.
Concorrente dell'undicesima edizione del "Grande Fratello", non esitava a dire che: «Ormai so' un vip!» (così come mostrato in un'intervista realizzata da "Le Iene", nel corso quale si era anche lanciato in alcune affermazioni omofobe). Un vip che ora ritroveremo in azione in un film dal titolo "La bella e il porcone".
La sua decisione, però, pareva annunciata: proprio pochi mesi fa si era fatto seguire da una troupe de "Le Iene" durante un provino osé di fronte al regista Riccardo Schicchi. Una performace che, nonostante la sua tanto ostentata sicurezza, si concluse con una sua sfuriata rivolta alle telecamere dopo aver fatto cilecca a causa dell'alto numero di persone che gli ronzavano attorno.

Immagini: [1]


Australia: il vincitore del Grande Fratello chiede la mano al fidanzato in diretta televisiva

Pubblicato il


Benjamin Norris, il vincitore del Grande Fratello australiano, ha deciso di chiedere la mano al proprio fidanzato in diretta televisiva. Dopo essersi inginocchiato davanti a Ben Williams, gli ha posto la fatidica domanda scatenando una standing ovation del pubblico.
La risposta non si è fatta certo attendere e Ben ha immediatamente detto: «Sì». Peccato, però, che i due non potranno mai compiere il grande passo dato che lo scorso settembre il parlamento australiano ha votato contro la proposta di legge per la legalizzazione delle nozze fra persone dello stesso sesso.
C'è chi si auspica, però, che quanto avvenuto possa avere ripercussioni nell'opinione pubblica: un pubblico così generalista come quello del Grande Fratello ha amato Benjamin fino a decretarne la vittoria e la sua dichiarazione in diretta li ha commossi al punto da poter poter far nascere in loro un senso di disagio di fronte ad una felicità che legge nega ad uno dei loro beniamini (oltre che a migliaia di altro cittadini australiani). Chissà se tanto basterà a far nascere un'indignazione tale da portare a rimettere il tutto in discussione...

Clicca qui per guardare la proposta di matrimonio


Il pacco di Ashley McKenzie

Pubblicato il


Ashley McKenzie è un judoka inglese, parte del team della Gran Bretagna alle Olimpiadi 2012. Eliminato dai giochi sopo aver perso l'incontro con il giapponese Hiroaki Hiraoka, il 15 agosto ha fatto il suo ingresso nella fase finale del Ceberity Big Brother britannico. Lì è rimasto per 24 giorni, giungendo in finale e conquistando il quinto posto.
Fisicamente passa difficilmente inosservato: ha un viso simpatico, un corpo possente e dei glutei scolpiti (mostrati lo scorso luglio all'interno di un documentario della BBC, nel quale McKenzie racconta di essere stato salvato dallo sport). Ma a catturare l'attenzione del pubblico è stata anche un'altra sua caratteristica, solo intuita attraverso pochi secondi trasmessi in tv.
In quell'occasione le telecamere l'hanno inquadrato mentre si recava in piscina con addosso un costume a pantaloncino: le pieghe disegnate dall'indumento sono state più che sufficienti a far intuire ai telespettatori che al loro interno ci fosse un qualcosa di dimensioni molto maggiori a quanto ci si sarebbe potuti aspettare.
Come spesso accade quando non è possibile constatare con chiarezza ciò appare promettente, il discorso sull'argomento di è velocemente spostato su Internet con tanto di filmati ed immagini che hanno alimentato la discussione, ampliandola e coinvolgendo anche chi si era perso quel momento.

Immagini di Ashley McKenzie: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8]
McKenzie al Celebrity Big Brother: [1] [2] [3] [4] [5] - Video: [1]


Tutti nudi al Grande Fratello finlandese

Pubblicato il


Finita l'estate, in molti stati tornerà in televisione una nuova edizione Grande Fratello. Complice il calo di ascolti che si è registrato un po' ovunque, sempre più spesso si sta assistendo all'inserimento della nudità come caratteristica per mantenere vivo l'interesse del pubblico. Ad esempio, già nell'ultima edizione, in Italia si è assistito allo spostamento delle docce da un'area privata ad una zona ben sorvegliata dalle telecamere, mentre in Inghilterra si è pesato di delimitarle con vetri semi-trasparenti in grado di creare un effetto vedo-non vedo.
Condizioni che avevano fatto sì che nel corso degli anni qualche nudo fosse stato ripreso dall'occhio indiscreto delle telecamere, ma pur sempre in casi che rimanevano sporadici.
Guardando le prime immagini dell'ottava edizione finlandese del programma, iniziata da qualche giorno, quei confini paiono ormai superati ed il reality sembra ormai aver assunti i lineamenti di un programma soft-porn. Nessuna barriera vicino alle docce, una telecamera sempre puntata e concorrenti disinibiti: ingredienti che difficilmente avrebbero potuto portare ad immagine diverse da quelle che si son viste, con ragazzi e ragazze che si mostrano integralmente. Si arriva anche ad un'episodio (mostrato nel video della gallery) in cui uno dei concorrenti si presenta con addosso un costume, per poi sfilarselo quasi come se si sentisse in imbarazzo a non essere nudo davanti alla telecamera.
Poi, forse complice la birra che dalle immagini pare scorrere a fiumi, non manca chi si siede davanti ad una telecamera con indosso un accappatoio, senza preoccuparsi troppo del fatto che un indumento aperto sul davanti possa mostrare troppo se si allargano le gambe, soprattutto se sotto non si indossa nulla...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] - Video: [1]


Rudolf Mernone lascia il Grande Fratello

Pubblicato il


Pubblico la notizia con un po' di ritardo (che lascia anche intuire quanto poco segua i reality), ma uno dei concorrenti favoriti del Grande Fratello (di cui spesso ci siamo occupati anche grazie alle sue note doti fisiche) ha deciso di abbandonare la casa. Stiamo parlando di Rudolf Mernone, il rugbista ventitreenne romano che ha preso la sua decisione nel corso della diretta di lunedì scorso.
Attorno a lui era stata costruita un'ampia discussione fra editorialisti, commentatori ed ospiti in studio, riguardo alla sua redazione con la ragazza che lo attendeva all'esterno della casa (con un miscuglio fra vita privata e vita televisiva che sta sempre più prendendo piede nella trasmissione e di cui avevamo già parlato in occasione della diffida al programma da parte della fidanzata che chiedeva di non essere più nominata). Ma, nonostante ciò, lunedì scorso si è tornati a toccare sempre lo stesso argomento attraverso un filmato in cui si mostrava la settimana di Rudolf passata a pensare a lei. Tra i confessionali proposti anche quello di Floriana che ha commentato: «Forse alla ragazza di Rudolf non va di passare per la cornuta».
Quella è stata la scintilla che ha fatto esplodere la rabbia del rugbista che ha reagito mandando volgarmente a quel paese la potentina. Alessia Marcuzzi è intervenuta dicendo: «Ti ho sempre sostenuto, ma non mi piace sentire le offese contro una donna. Floriana può dire quello che vuole in confessionale. Ho saputo anche che ti sei comportato male con alcuni ragazzi nel box e questo non va bene. Sei proprio un maleducato. Chiedo scusa ai tuoi genitori presenti in studio e che sono persone carinissime; mi correggo: sei ineducato. C’è anche una sorpresa per te stasera, quasi non la meriteresti».


Leggi tutto il post »

Mister Brasil Mundo 2010 al Grande Fratello brasiliano (e spunta il video amatoriale a luci rosse)

Pubblicato il


Si sa che le docce dei concorrenti sono uno dei momenti più attesi del Grande Fratello, soprattutto se questi sono caratterizzati da una certa presenza fisica. Ed è così che in Brasile hanno voluto strafare e hanno pensato di mostrare alle telecamere i lunghi momenti di igiene personale nientepopodimeno che di Jonas Sulzbach, il vincitore del titolo di Mister Brasil Mundo nel 2010.
Di professione modello, Jonas ha più volte mostrato generosamente il suo corpo. Particolarmente noti al pubblico sono i servizi realizzati da The Boy di Terra e dalla rivista Nova, nei quali appare nudo anche se mai frontalmente.
Insomma, già di per sé un gran bel vedere. Eppure c'è di più. In questi giorni, infatti, ha fatto la sua comparsa su Internet un video amatoriale nel quale Jonas si mostra integralmente e in stato di eccitazione in webcam.  Il modello non solo si masturba e  mostra le sue grandi "qualità" in primo piano, ma sul finire del video prende anche un metro e si misura le sue parti basse per poi mostrare il risultato a favore dell'obiettivo.

Jonas Sulzbach per The Boy: [1] [2] [3] [4] [5] [6]
Jonas nudo in webcam: [1] [2] [3] [4] [5] - Video: [1]


La ragazza di Rudolf si è rivolta ad un legale e diffida il Grande Fratello

Pubblicato il


La dodicesima edizione del Grande Fratello non è solo caratterizzata da bassi ascolti, ma anche da una serie di precisazioni e di vicende nelle mani di alcuni legali.
È ormai da qualche tempo che il reality show pare non accontentarsi di chiedere ai propri concorrenti di mettersi in gioco, ma che voglia mettere in piazza anche la loro vita. È così che ogni volta che succede qualcosa si chiamano i genitori in studio per dargli la notizia in diretta o che si interpellano amici e parenti per commentare le scelte di chi è all'interno della casa di Cinecittà o, ancora, attraverso videomessaggi mostrati in diretta.
Già lo scorso anno, davanti ad alcune foto senza veli di Matteo Casnici, si decide di correre a dirlo alla madre. Ed ancora, quest'anno, si cercò il tutto e per tutto per avere un outing in diretta e si coinvolsero personaggi esterni per avvalorare la tesi di una presunta omosessualità di Luca Di Tolla. Ed è proprio in seguito a quel tentativo che la redazione si è vista recapitare la lettera del legale di Valerio Pino, il ballerino che si era visto, suo malgrado, coinvolto nella vicenda con tanto di frasi che gli sarebbero state attribuite senza che lui le abbia mai pronunciate.


Leggi tutto il post »

Il Grande Fratello punta sullo stereotipo

Pubblicato il


Viene quasi automatico pensare che gli autori del Grande Fratello siano alla disperata ricerca di un gay: dopo aver creato dei rumors attorno a Luca di Tolla e Vito Mancini (con tanto di interrogatori in diretta, prove ben poco schiaccianti e una tutt'altro che velata ricerca dell'outing in primetime), nella casa di Cinecittà ha fatto il suo ingresso Kevin Cagnardi. Appariscente, eccentrico ed effeminato al punto da sembrare quasi forzato.
Un personaggio semplice, dunque, la cui sessualità è sulla bocca di tutti nonostante lui non si sia dichiarato e che di certo non spaventerà il pubblico più omofobo perché appare come un qualcosa di diverso da loro e facile a battute di bassa lega (probabilmente anche grazie ad alcuni altri personaggi televisivi che in passato si sono prestati a farsi prendere in giro più del dovuto pur di mantenere la loro presunta popolarità).
Sia chiaro che non ho nulla contro chi è più vistoso, ma il problema nasce se la televisione presenta solo e sempre lo stesso genere di gay senza mai dare rappresentazione di un'altra parte parte della comunità lgbt. In altre parole è un po' come se ad una persona si presentassero solo persone bionde: i biondi esistono sì (e non c'è nulla da ridire su di loro), ma questa persona sarebbe portata ad ignorare l'esistenza di bruni o castani perché a queste due categorie non verrebbe data alcuna visibilità. Lo stesso vale per una buona fetta del pubblico televisivo che non ha mai conosciuto gay dichiarati nella vita reale e la cui conoscenza si limita ai loro eventuali pregiudizi e a ciò che viene mostrato in TV (da cui la nascita di tutta una serie di false leggende metropolitane, come il fatto che tutti i gay si vogliano tutti vestire da donna o che la sera guardino la televisione con un boa di piume al collo).
A rendere ancor più amara la pillola anche le dichiarazioni rilasciate prima dell'avvio del programma, nelle quasi si prometteva la partecipazione di un gay fuori dagli stereotipi. Una promessa evidentemente non mantenuta.


Vito Mancini del GF 12 è gay?

Pubblicato il


Evidentemente ad Alfonso Signorini non va proprio giù l'idea che all'interno della casa del Grande Fratello non ci siano gay di cui sparlare. E così, dopo il fallito tentativo di cercare un outing in diretta per Luca Di Tolla, l'ospite fisso e direttore di "Chi" torna a lanciare illazioni dalle pagine del suo giornale.
"All'interno della casa del Grande Fratello c'è un concorrente che sta molto a cuore al leader di un gruppo musicale che non avrebbe visto di buon occhio la sua partecipazione al reality" è quanto ha scritto.
Ed è così che i sospetti sono immediatamente caduti su Vito Mancini, il concorrente di Avetrana, che alcuni vedrebbero addirittura come il fidanzato segreto di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.
A sostegno della tesi il fatto che Vito non si sia immediatamente gettato addosso ad una ragazza dopo il suo ingresso nella casa, il fatto che la sorella del concorrente non abbia voluto dare dettagli della sua vita privata alla stampa ed il fatto che Vito sia comparso nel video "Parlami d'amore" del Negramaro e che conosca Giuliano.
Dettagli che per il mondo del gossip hanno grande risalto ma che forse possono tranquillamente essere sminuiti (il conoscere qualcuno non vuol dire andarci per forza a letto assieme, il fatto di non volersi fidanzare con la prima che passa non significa essere gay ed il fatto che che una parente non voglia parlare della vita privata di un concorrente, magari per lasciare che sia lui a decidere cosa dire e cosa non dire, non è una cosa così fuori dal mondo).
E così, volente o dolente, Vito è finito nell'occhio dell'ennesima bufera mediatica alla ricerca di un gay che possa fare scandalo (è assurdo che nel 2010 sia ancora così, ma i fatti e i titoli di giornali come "Chi" puntano proprio a quello), magari a beneficio degli ascolti che in quest'edizione sono particolarmente deludenti.
Certo è che sarebbe sicuramente più corretto parlare di ciò che i concorrenti fanno durante il programma piuttosto di quello che si pensa possano aver fatto fra le lenzuola di casa propria nella loro vita privata. E se l'omose4ssualità è qualcosa di perfettamente normale, non ha senso cercare di far leva sull'omofobia per suscitare quel senso di morbosità che può far vendere copie o crescere gli ascolti. Se caso, si lasci che ciascuno possa fare coming out quando meglio crede, senza cercare un outing violento solo per raggiungere i propri fini.

Immagini: [1] [2] [3] [4]


Valerio Pino querela la Marcuzzi: «Mai detto di aver avuto una relazione con Luca»

Pubblicato il


Nel corso della puntata di lunedì scorso del "Grande Fratello", Luca Di Tolla era stato chiamato nel confessionale ed Alessia Marcuzzi, con il supporto di Alfonso Signorini, ce l'aveva messa tutta per estorcergli un coming out in diretta televisiva.
I due gli hanno mostrato alcune immagini tratte da un servizio fotografico in cui lui posava in atteggiamenti intimi insieme al ballerino Valerio Pino e gli hanno detto che quest'ultimo avrebbe dichiarato di aver avuto una storia con lui.
In studio si sono fatte affermazioni del tipo: «Valerio Pino ha detto che ha avuto una storia con te», «Prenditela con Valerio Pino», «Valerio Pino fuori dice di aver avuto una storia con te». Ed ancora, dato il forte pressing, dopo che Luca ha abbozzato un «Forse è Valerio Pino che cerca di sfruttare il momento per avere un vantaggio mediatico», la Marcuzzi ha replicato con un: «Aaah.. volevo sentirti dire questo».
Insomma, al di la del brutto momento di televisione (che abbiamo già ampiamente criticato in un post precedente), le carte in tavola parevano chiare: l'altro aveva parlato della loro storia e mancava solo la sua ammissione.
Peccato, però, che l'altro pare non abbia mai dichiarato nulla. Perlomeno è quanto emerge da una lettera dell'avvocato di Valerio Pino che chiede una rettifica e minaccia di querelare la Marcuzzi e gli autori del programma. Si legge: «Nessuna affermazione in tal senso è mai stata espressa dal Sig. Valerio Pino, non presente in studio né contattato in altro modo, al quale non veniva offerta possibilità di intervento in contraddittorio, né alcuna forma di replica [...] L'affermazione più volte ripetuta dalla presentatrice risulta del tutto gratuita ed integra gli estremi della diffamazione, aggravata dall'utilizzo dello strumento televisivo di enorme portata».
Va ricordato che ad oggi l'unica fonte di quella presunta storia è Gabriele Parpiglia, collaboratore di Signorini, che a "Domenica 5" ha affermato che sarebbe stato il proprio ballerino a confermargliela nel corso di una telefonata.


Le docce del Grande Fratello

Pubblicato il


È praticamente un dato di fatto: uno dei momenti più attesi di ogni edizione del Grande Fratello è quello in cui i concorrenti si svestono per farsi una doccia e mostrano i loro corpi davanti alle telecamere. Ed è probabilmente questa aspettativa da parte degli spettatori che ha fatto sì che di edizione in edizione le docce conquistassero una posizione privilegiata anche all'interno dell'architettura della casa, passando da spazi privati (chi ha buona memoria si ricorderà che nella prima edizione del programma i bagni -docce comprese- erano zona "off-limits") a teche di vetro o spazi aperti.
Quest'anno scucita molta attenzione l'igiene personale di Rudolf Mernone [1] [2] e di Mario Ermito [3] [4] (perlomeno fino all'eliminazione di ieri) o in passato anche quella di personaggi come Marco Mazzanti [5] o di Gianluca Zito [6] solo per citarne alcuni.
Gli autori dell'edizione italiana, però, non sono i soli ad aver scoperto l'interesse del pubblico verso la condivisione di momenti così intimi. Anzi, a ben guardare l'Italia rimane uno fra i Paesi più pudici da questo punto di vista: da noi i concorrenti sono ben attenti ad indossare un costume da bagno, mentre in molti altri stati non c'è tale accortezza e c'è chi non si fa troppi problemi a farsi una doccia complimentante nudo (con tanto di tacito benestare da parte emittenti che trasmettono senza censure quelle immagini, a volte pure con qualche zoommata sulle "parti" di interesse).
È così che in modo più o meno intenzionale, nudi maschili si siano registrati nell'edizione tedesca [7] [8], australiana [9] [10] [11] [12] [13], belga [14] [15] [16], finlandese [17] [18], ceco [19] [20] e così via...
In alcuni casi a mostrarsi sono state addirittura delle star hollywoodiane, come nel caso dell'attore James Marsden [21] nella prima edizione del Celebrity Big Brother statunitense.
Non è dato di sapere se sia noncuranza, voglia di apparire o un tentativo per conquistarsi il favore del pubblico. Di certo quando a vincere l'edizione 2006 del Big Brother Australiano è Jamie, un ragazzo che non ha perso occasione di mostrare le sue "grosse" doti [22] [23], viene un dubbio sull'eventuale ritorno di tanto mostrare.
Tornando all'Italia, però, va fatta una precisazione. Anche se su canale 5 non si è mai assistito a scene simili, sono esistiti dei format simili trasmessi su Internet con un livello di pudore ben più basso. Ad esempio durante Cicciociccio, un reality show del 2001, si è potuto ammirare il corpo nudo nientepopodimeno che di Francesco Arca [24] [25] [26]. Ed ancora nel 2006 "Vietspiate" ci ha mostrato senza veli Andrea Scifo [27] [28] [29], Rudy Valente [30] [31] [32] e Riccardo Messina[33] [34].


GF: si cerca l'outing in diretta TV

Pubblicato il


Mi sarebbe piaciuto non doverne parlare ancora, ma buona parte della la terza puntata del Grande Fratello è stata dedicata a quello che pare sia stato ribattezzato il "caso" Luca.
Il tutto ha avuto inizio quando il settimanale "Chi" ha pubblicato alcune foto, tratte da un servizio fotografico per una rivista gay inglese, in cui Luca posava in atteggiamenti intimi assieme a Valerio Pino. Poi, ancora, a "Domenica 5" hanno mostrato altre immagini (sempre tratte da quel servizio), parlando di una telefonata in cui Pino avrebbe confermato di aver avuto una relazione con lui (anche se poi il ballerino ha precisato di non voler rilasciare interviste e di voler restare fuori dalla vicenda).
L'obiettivo del tutto pare chiaro chiaro: cercare di dimostrare che Luca è gay e che sta fingendo di essere etero. Da qui l'idea per cercare il picco di ascolti: sbrattargli in faccia il tutto in diretta televisiva.
Ora, proviamo a guardare le premesse e a fare due considerazioni: se Luca fosse gay è evidente che non vuole farlo sapere e il sentirsi accusato o forzato a fare qualcosa che non vuole non è certo una modalità che possa rasserenare gli animi. Dall'altra parte c'è l'ipotesi che sia etero: l'essere accusato di mentire al pubblico e alle ragazze non deve risultare altrettanto piacevole.


Leggi tutto il post »

Al Grande Fratello si cerca l'outing di Luca

Pubblicato il


A "Domenica 5" è stato presentato come uno scoop incredibile, eppure aveva le linee di un copione già scritto e molto scontato. Il tutto ha avuto inizio due giorni fa, quando la redazione del programma ha diramato un comunicato stampa nel quale si annunciava: «Nel corso dello spazio dedicato al Grande Fratello verrà trasmessa l'intervista al noto ballerino Valerio Pino che sostiene di aver avuto una lunga relazione con il concorrente Luca di Tolla il quale, davanti alle telecamere, si dichiara eterosessuale».
Nella realtà, però, i fatti sono stati un po' diversi: in studio non c'era traccia di Pino e il tutto è stato raccontato da Gabriele Parpiglia che ha riferito di una telefonata dove il ballerino ha confermato di aver avuto una relazione con il concorrente del Grande Fratello. Poi, a riprova della tesi, le solite foto in cui si vedono i due in atteggiamenti intimi. Per maggiori approfondimenti -quasi come fosse una televendita- si viene rimandati a quanto verrà pubblicato da "Chi", il settimanale edito da Mondadori che già la scorsa settimana aveva pubblicato alcune foto dei due, lasciandosi andare ad alcune illazioni. Da notare che il direttore di "Chi" è Alfonso Signorini, ospite fisso del Grande Fratello e, a partire da metà dicembre, anche conduttore della trasmissione "Kalispèra" di cui Valerio Pino sarà -guarda a caso- ballerino e coreografo.
Già a questo punto della storia una precisazione andrebbe fatta: le foto mostrate sono tratte da un servizio del trimestrale "Refresh", distribuito in Inghilterra nei locali gay. L'ambiguità con cui vengono presentate, però, pare sia stata sufficiente perché si potesse leggere su alcuni siti affermazioni del tipo «L'abbigliamento sembra quello di una festa privata o comunque un ambiente molto riservato». No, nessuna festa provata ma un semplice set fotografico dove è quantomeno normale che si stringa l'occhio al mondo gay dati i gusti del pubblico a cui è destinato. Presupporre che un professionista etero non possa posare per riviste gay pare già di per sé una forzatura se non addirittura un'offesa (sia verso gli etero che non sono necessariamente tutti omofobi, sia verso il mondo gay).


Leggi tutto il post »

GF 12: Sotto la doccia in casa e caccia al gay all'esterno

Pubblicato il


È iniziata l'altro ieri la nuova edizione del Grande Fratello, ma del tanto annunciato concorrente gay ancora non si sa nulla.Poiché l'intero discorso si basa solo su indiscrezioni, non è dato di sapere se quel personaggio ci sia davvero o se in un qualche modo la redazione abbia scelto di cavalcare l'onda dei rumors per alimentare l'interesse verso la trasmissione.
Fatto sta che su Internet c'è chi ce la sta mettendo tutta per cercare di individuare a chi si riferivano quelle voci e, grazie anche alla facilità con cui si può accedere oggigiorno alle informazioni, le vite dei concorrenti sono state passate al setaccio e su tre di loro sono emersi degli indizi che li legano al mondo lgbt.
Prima fra tutte Gaia Elide Bruschini, la 23enne romana che nel 2010 si aggiudicò fascia di Miss Lesbica Roma e che -stando a quanto riportano alcune fonti- pare sia impegnata come attivista del movimento lgbt.
Poi c'è Luca Di Tolle, che era stato ipotizzato come il possibile modello gay delle indiscrezioni. Nonostante nel video di presentazione si sia lasciato andare ad alcune frasi che lasciavano intendere fosse eterosessuale, il portale Gay.it riporta le affermazioni di una fonte che sostiene la sua omosessualità, affermando che Luca sia anche piuttosto conosciuto dal mondo lgbt romano perché un assiduo frequentatori delle discoteche gay della capitale.
Infine c'è Danilo Novelli che pare abbia avuto una storia con la trans Manila Gorio (nota alle cronaca per essere amica dell'escort Patrizia D'Addario e per l'accusa essere coinvolta insieme all'onorevole Italo Bocchino in una presunta storia di fotoricatti).
E così, in attesa di saper dove ci condurrà questo ennesimo toto-gay, non ci resta che dedicarci a seguire le vicende all'interno delle mura di Cinecittà, come la prima e tanto attesa doccia che ha visto coinvolto in un sol colpo tutti i concorrenti maschili di quest'edizione. Nella gallery di fine post le immagini mostrate ieri da Pomeriggio 5.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]