Visualizzazione post con etichetta nudo. Mostra tutti i post

Francesco Arca nudo in Allacciate le cinture: ecco le prime immagini

Pubblicato il


Ancor prima dell'uscita del film, iniziò a circolare la voce che avrebbero voluto Francesco Arca nudo in alcune scene del film "Allacciamo le cinture". Il regista, Ferzan Ozpetek, anticipò subito che non si sarebbe trattato di nulla di eccessivo, dato che lui si definisce fondamentale pudico. Si apprese anche che una scena sarebbe stata in riva al mare (dove l'idea venne ad un'assistente di scena che fece notare al regista come fosse assurdo che due ragazzi che avevano fatto l'amore su una spiaggia deserta fossero lì ancora con un costume addosso), l'altra sarebbe stata ambientata in un'atmosfera assai più cupa all'interno di un'ospedale.
A distanza di qualche mese hanno iniziato a diffondersi anche le prime immagini di quelle sue scene, giusto per chi ancora non si fosse gustato sul grande schermo la bellezza mai appassita dell'ex tronista. Anzi, guardando le scene fotogramma per fotogramma si ha anche l'impressione che sia sfuggito anche un piccolo nudo frontale (o perlomeno così apparirebbe nell'osservare la presenza di tre gambe).
Per gli amanti dei dettagli va ricordato che quella non sarebbe una novità assoluta e per quanti non amano cercare di interpretare delle macchie di colore c'è la possibilità di ricorrere ad immagini risalenti al 2001. Ai tempi Arca non aveva ancora raggiunto il successo con "Uomini e donne" ma prese parte a "Ciccio Ciccio" (una sorta di Grande Fratello trasmesso via Internet). Contrariamente a quanto succede nel programma di Canale 5, in quel contesto le telecamere erano presenti anche sotto le docce, ed è proprio in quell'occasione che lo si è potuto ammirare così come mamma l'ha fatto. Il tutto è stato anche documentato in alcune foto nonostante ai tempi l'accesso ad internet e l'abitudine a collezionare simile materiale non fosse così diffusa come lo è oggi.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28]


VH1 lancia "Dating Naked", un dating show dove i concorrenti non indosseranno i vestiti

Pubblicato il


Il 17 luglio debutterà su VH1 (parte di MTV Networks) un nuovo reality show dal titolo "Dating Naked". Il format è quello di un normale dating show ambientato in un resort esotico con un unico particolare: i concorrenti se ne staranno nudi per tutto il tempo.
Howard Schultz, presidente della casa di produzione dello show, parla di un «esperimento sociale» in grado di offrire a «uno sguardo divertente su come uomini e donne interagiscono quando svelano i propri segreti». Eppure, se si considera il continuo dilagare negli Stati Uniti di reality show incentrati sulla nudità, potrebbe essere lecito chiedersi se le varie motivazioni sono siano altro che una scusa per realizzare ciò che il pubblico guarda maggiormente.
In precedenza su Discovery Channel a spogliare i protagonisti del suo "Naked Castaway", un programma in cui i partecipanti dovevano dimostrare di saper sopravvivere in mezzo aalla natura senza il supporto di strumenti artificiale (tra cui i vestiti). In "Naked Vegas" (SyFy) si preferì invece puntare l'attenzione sul body painting, mentre in "Buying Naked" (Tlc) i format seguiva gli affari immobiliari in una comunità nudista della Florida, motivo per cui i potenziali acquirenti visitavano senza veli le case che gli venivano proposte.
Il reality proposto da VH1 non appare però molto dissimile da quello lanciato all'inizio dell'anno da un'emittente olandese, dal titolo "Adam zkt Eva" (Adamo cerca Eva). Anche in quel caso i concorrenti si trovano nudi su un'isola per cercare l'anima gemella ma con una differenza: VH1 oscurerà le parti intime dei propri concorrenti durante il montaggio mentre lo show europeo non ha esitato a mostrare ogni immagine senza censura.
Alcuni rumors sostengono che anche la Fox sia alla ricerca di un proprio format che includa la nudità dei protagonisti, ennesima conferma di quella che appare ormai coma una miniera d'oro a cui tutti i network vogliono attingere.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24]


Spunta la foto di Richard Gere che posa nudo agli esordi della sua carriera

Pubblicato il


Prima dell'avvento dei reality show e dei talent show, il successo non cadeva dall'alto ma veniva guadagnato con anni di dura gavetta. Inseguire il proprio sogno significava sopravvivere con paghe ridicole e non avere troppa puzza sotto il naso nell'accettare gli ingaggi che venivano proposti. È così che un giovanissimo Sylvester Stallone si è mostrato senza veli in quello che lui stesso definisce «un film orribile» o Thierry Pepin ha accettato di prendere parte ad una pellicola gay per soli adulti.
Nel caso di Richard Gere non si è arrivati a tanto, ma è ora venuta alla luce un'immagine che lo mostra agli esordi della sua carriera mentre posa nudo davanti all'obiettivo del fotografo Gail Harvey.
L'attore si mostra con capelli lunghi e seduto a terra, in un nudo velato ed artistico. D'altro canto non è certo un mistero per nessuno come Gere non sia mai apparso troppo pudico nel mostrare le proprie nudità, risultando la prima star maschile di Hollywood ad essesi cimentata in un nudo frontale all'interno di un film (per l'esattezza in "American Gigolo", qui in foto).

Clicca qui per visualizzare la foto realizzata da Gail Harvey.


Tutti nudi per Espn nella body issue 2014

Pubblicato il


Dopo le anticipazioni, stanno iniziando a circolare le prima immagini di tutti gli sportivi coinvolti nella body issue 2014 di Espn, la sesta mai realizzata dalla rivista sportiva.
In totale sono 22 gli atleti e le atlete che si sono spogliati davanti all'obiettivo fotografico, tra i quali il 18 volte campione olimpico Michael Phelps, il cestista ceco Serge Ibaka, il pugile statunitense Bernard Hopkins, il calciatore messicano Omar Gonzalez e il tennista ceco Tomas Berdych.
«Siamo riusciti ad alzare il tiro di anno in anno» commenta soddisfatto Ciad Millman, editor in chief della rivista. «La collezione di quest'anno vanta atleti eccezionali ed una fotografia straordinaria che mostra una vasta gamma di sport e corporature. La nostra missione è di rendere omaggio a questi corpi e tutto ciò che sono in grado di fare».

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]


Tomáš Berdych nudo per ESPN Body Issue 2014

Pubblicato il


C'è un momento dell'anno in cui anche chi odia lo sport viene improvvisamente colto da un'irrefrenabile passione agonistica. È il momento delle naked issue.
Per qualche strano motivo si sta diffondendo fra i giornali sportivi l'abitudine di prendere degli atleti e di regalarli al pubblico come mamma li ha fatti. Ed è così che, senza cercarne i motivi più reconditi, l'occasione appare propizia per verificare con  propri occhi come l'attività agonistica sia in grado di scolpire fisici perfetti.
In questi giorni è la rivista ESPN ad essere uscita in edicola con la sua "body issue 2014", regalandoci i glutei scolpiti del campione di tennis Tomáš Berdych. Il 29enne ceco è il numero 6 del mondo, da apprezzare in tutti i suoi 196 centimetri d'altezza per 91 chili di muscoli.

Clicca qui per guardare la foto.


Il rugbista Beau Ryan tiene fede alla scommessa e si presenta nudo in TV

Pubblicato il


Qualche tempo fa promise che se i New South Wales avessero vinto la State of Origin Series 2014, lui avrebbe condotto una puntata del "The Footy Show" completamente nudo. Con nostra grande gioia, i New South Wales hanno vinto la State of Origin Series 2014.
Ed è così che il celebre rugbista australiano Beau Ryan ha tenuto fede alla sua promessa e si è presentato come mamma l'ha fatto in studio. Il tutto dimostrando una grande goliardia e una gran voglia di vivere nonostante solo pochi giorni fa abbia dovuto dare per sempre l'addio al rugby agonistico a causa di un grave infortunio al ginocchio.
Nato l'11 maggio 1985, debutta nella National Rugby League nel 2007, giocando fra le fila dei Wests Tigers. Lì è rimasto siano al 2013, quando i Cronulla Sharks lo hanno ingaggiato per quella che si è rivelata la sua ultima stagione. Dal 2009 collabora regolarmente con il programma televisivo "The Footy Show".
Anche la sue bellezza e la sua prestanza fisica non hanno tardato ad essere notate, motivo per cui nel 2009 venne scelto per prendere parte al celebre calendario Gods of football (mostrando già all'epoca il suo lato b a favore della telecamera durante le immagini di backstage) o ad essere selezionato come testimonial di una collezione di intimo maschile.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] - Video: [1]


Rugby: neozelandesi ed inglesi nudi in campo

Pubblicato il


Sembra che i neozelandesi non abbiano particolari remore a giocare nudi a rugby, così come parrebbe confermare anche l'esistenza di una nazionale ufficialmente adibita a quel ruolo, i Nude Blacks. Ed è così che lo scorso fine settimana la squadra è scesa in campo per la sua prima partita stagionale, sfidando gli inglesi sul campo dell'università di Dunedin.
Il tutto è stato introdotto dalla tradizionale danza maori (ovviamente eseguita senza veli) davanti ai giocatori inglesi, apparsi assai ben più pudici dato il loro tentativo di coprirsi le parti basse con degli stendardi nazionali. A riprova di come tutto ciò sia inteso come normale, le televisioni neozelandesi non si sono fatte problemi a dedicare ampi servizi giornalistici privi di censure all'evento.
L'incontro si è concluso con un punteggio di 24 a 19 in favore dei Nude Blacks, i quali si sono così aggiudicati il nuovo trofeo "Dunny-din".

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] - Video: [1]


Brasile 2014: due pararazzi fotografano la nazionale croata nuda in piscina

Pubblicato il


Dopo aver perso la partita d'esordio ai Mondiali contro il Brasile, pare che i giocatori della nazionale croata abbiano deciso di concessi un po' di relax nella piscina del loro hotel. Pare anche che tre di loro (Vedran Corluka, Dejan Lovren e Sime Vrsaljko) non abbiano sentito alcuna necessità di indossare un costume da bagno. Peccato che nascosti fra i cespugli ci fossero due giornalisti croati, pronti ad immortalarli e a pubblicare le loro immagini su un giornale nazionale.
Quai inutile a dirsi, in men che non si dica quegli scatti hanno fatto il giro del mondo.
La squadra non l'ha presa particolarmente bene e ha deciso di chiudersi in un silenzio stampa in segno di protesta verso quella che è stata ritenuta un'intromissione da parte della stampa nel loro ritiro, in particolar modo visto il modo in cui la stampa croata pare abbia deciso di gestire il tutto come uno "scandalo" nazionale.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16]


Ciclisti nudi per salvare il pianeta

Pubblicato il


È il pudoire a spingere l'uomo a non scendere senza abiti per strada, eppure non si hanno remore a spogliare il pianeta dalle sue risorse naturali. È questa l'allegoria che da ormai undici anni spinge migliaia di persone a partecipare nudi ad una biciclettata per le vie cittadine in occasione del World Naked Bike.
La manifestazione si è ormai diffusa in ben 75 città americane e in oltre 20 Paesi del resto del mondo, anche se l'edizione di Portland (in Oregon, Stati Uniti) risulta ancor oggi la più celebre e partecipata al mondo, con cifre che ruotano attorno agli ottantamila presenza annue.
Nel Vecchio Continente, invece, è Madrid a detenere il primato e proprio settimana scorsa centinaia di ciclisti sono scesi in strada senza vestiti per protestare contro le politiche governative ritenute troppo insensibili ad una dimensione eco-sostenibile della mobilità.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]


Matt Bomer nudo in "The Normal Heart"

Pubblicato il


Matt Bomer è uno dei protagonisti di "The Normal Heart", un film drammatico che racconta l'epidemia di Hiv che colpì New York all'inizio degli anni ottanta. La notizia circola ormai da tempo, ma finalmente il tutto è ora stato trasmesso dalla HBO, raccogliendo il plauso unanime della critica.
All'interno dell'opera non mancano scene di nudo (anche esplicite) tra le quali anche alcune sequenze in cui è proprio Matt Bomer a mostrare il suo lato b mentre amoreggia con Mark Ruffalo.
Quando uno fra gli attori più affascinanti di Hollywood si spoglia davanti alla macchina da presa è facile ritenere quel gesto sufficiente a giustificare la pubblicazione di immagini decontestualizzate, ma ciò non deve però trarre in inganno nello sminuire un'opera in cui anche il nudo è parte integrante di un racconto delicato di un epoca caratterizzata anche dall'assenza di alcuni tabù.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] - Video: [1]


Ashley Cain nudo in Ex On The Beach

Pubblicato il


Non è un segreto per nessuno come il sesso sia il perno attorno a cui ruotano i vari "Geordie Shore" e "The Valleys". Ed il nuovo reality, chiamato "Ex On The Beach", pare non essere un'eccezione a quel trend.
La differenza, però, è che nel quinto episodio della prima serie MTV pare si sia dimenticata di ricorrere alla sua solita censura delle nudità ed abbia tranquillamente trasmesso un nudo integrale e frontale di Ashley Cain.
Il 23enne di Nuneaton (che partecipa allo show nelle vesti dell'ex di Talitha Minnis) è così stato immortalato da una telecamera a raggi infrarossi mentre, dopo aver spento la luce, si sfila le mutande prima di infilarsi nel letto (immancabilmente non certo vuoto). La posizione a beneficio dell'inquadratura pare aver fatto il resto, regalando quello che molti suoi fans speravano di poter prima o poi vedere...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] - Gif: [1]


Aurelio Onorato, l'italiano sempre nudo al Grande Fratello ungherese

Pubblicato il


Mentre l'attuale edizione del Grande Fratello italiano rischia di essere ricordata come una fra le più noiose ed inutili della storia, è un nostro connazionale ad aver catturato l'attenzione del pubblico mondiale attraverso l'edizione ungherese del programma.
Il giovanissimo Aurelio Onorato, infatti, ha una peculiarità: all'interno del Big Brother pare non sia proprio capace di tenersi gli indumenti addosso. Prende il sole nudo, gira per casa nudo, si rilassa nudo... e pare non avere problemi anche se qualche suo coinquilino gli tocca le parti intime.
Tra i filmati che circolano in rete non mancano occasioni in cui appare un trascinatore in grado di coinvolgere anche altri concorrenti nel suo nudismo (come nel caso del ragazzo coinvolto nella sua pole dance) e tra i momenti più discussi c'è sicuramente quello in cui ha chiesto (e prontamente ottenuto) di essere masturbato in diretta televisiva... ovviamente solo dopo aver spostato le coperte in modo che non fossero d'intralcio per l'inquadratura. Il tutto è stato trasmesso integralmente e senza censure dalla tv ungherese.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] - Video: [1] [2] [3]


Zachary Quinto nudo su Instagram

Pubblicato il


«Private pool is golden rule». Sono queste le parole con cui Zachary Quinto ha commentato su Instagram un'immagine si mostra senza veli in una piscina. La fotografia è parte di una serie di immagini con cui l'attore sta condividendo con i propri follower la sua vacanza in Asia, motivo per cui in pochi si sarebbero attesi una simile posa fra i tanti scatti che mostrano alcuni fra i più bei monumenti e paesaggi del Paese.
Dopo aver fatto coming out nel 2011, Quinto ha avuto una relazione con l'attore Jonathan Groff sino al luglio del 2013. Ed è anche questo il motivo per cui anche il mondo del gossip si è immediatamente interessato alla fotografia, chiedendosi chi l'abbia scattata.
Dal punto di vista prettamente tecnico, è da notare come Quinto pare sia stato attendo a posizionarsi in modo tale da non lasciar intravedere nulla di più che la semplice assenza di un costume, ottenendo l'effetto di poter provocare senza correre il rischio di risultare volgare.

Clicca qui per guardare l'immagine pubblicata su Instagram.


Il ritorno dei ChilliBoys

Pubblicato il


Era l'aprile del 2013 quando la Chillipie decise di lanciarsi in una campagna pubblicitaria particolare, forse già vista in altre parti del mondo ma decisamente azzardata per un'azienda italiana e per il finto moralismo che contraddistingue la comunicazione nostrana (forse riassumibile in un "seni al sento sì, uomini sexy no").
Fatto sta che l'azienda di intimo maschile convocò alcuni ragazzi e li fece posare con addosso solo i capi pubblicizzati (pedaloni e underwear) che spiccavano in tutto il loro colore sullo sfondo di immagini in bianco e nero. Il tutto senza preoccuparsi troppo di mostrare le nudità di chi, ad esempio, indossava solo un paio di calzini...
Ora, a distanza di quasi un anno da allora, la Chillipie è tornata a proporci i suoi ragazzi attraverso un nuovo filmato. Le sequenza appaiono tratte dal backstage di quel servizio fotografico, ma sono anche l'occasione per poter nuovamente ammirare la bellezza nostrana dei modelli Andrea, Bryan, Danny, Enzo, Tommy e Yuri.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] - Video: [1]


Will Tudor torna a spogliarsi in "Game Of Thrones"

Pubblicato il


Era facile immaginare che l'introduzione di un personaggio bisessuale nella serie avrebbe condotto a qualche sorpresa. E così è stato. Nell'episodio 3 della quarta stagione di "Games of Thrones" è proprio la Vipera Rossa ad apparire in un letto in compagnia di Olyver (Will Tudor) che, per l'ennesima volta, non ha perso l'occasione per mostrarsi in un nudo frontale dinnanzi alla macchina da presa.
Il suo personaggio si era già mostrato nudo anche lo scorso anno, anche in quel caso rialzandosi da un letto dopo aver consumato un rapporto con un'altro uomo (nell'occasione il fortunato era Finn Jones). Questa volta la scena appare sicuramente più popolata (oltre ad Olyver ci sono anche tre ragazze) ma ciò non toglie la presenza di tenerezze e di giochi di sguardi fra i due protagonisti maschili.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] - Video: [1]


The speed strip challenge

Pubblicato il


Di Andrew Christian si può dire di tutto, ma non che non abbia fantasia nel trovare un qualche pretesto per spogliare i suoi ragazzi.
Questa volta il tutto ruota attorno all'idea di un concorso volto a premiare chi si spoglia nel più breve tempo possibile. I video sinora realizzati sono tre ed hanno coinvolto i modelli Pablo Hernandez, Murray Swanby, Darius Ferdynand, Cheddy Oakafor e Ricky Roman.
Se gli amanti del burlesque non potranno che rabbrividire dinnanzi ad una simile fretta nello sfilarsi di dosso i propri abiti, i più ligi alle regole non potranno che ipotizzare un broglio dopo aver costatato come il numero di abiti e di oggetti indossati non sia sempre il medesimo. Ma forse quello su cui tutti converranno è che Ferdynand appare la dimostrazione di come sia più facile essere celeri se non si perde tempo a coprire le proprie nudità...

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] - Video: [1] [2] [3] [4] [5]


Gabriel Garko nudo in Rodolfo Valentino: ecco le immagini non censurate

Pubblicato il


Era facile presumere che prima o poi avremmo visto le immagini della scena censurata da Canale 5 in cui Gabriel Garko appare nudo in "Rodolfo Valentino". Meno prevedibile era che le avremmo viste già all'indomani della messa in onda e che a diffonderle sarebbe stata la stessa casa di produzione della fiction.
I pochi secondi della sequenza incriminata, infatti, sono stati resi pubblici sul sito della Ares Film Srl, inevitabilmente finendo con il ribadire ancora una volta l'ovvio: è assurdo trovare scandalosa una scena come quella e chi si è stracciato le vesti dinnanzi ad un pene appena accennato forse dovrebbe porsi delle domande sulla propria visione della morale e del buongusto.
Dati i toni utilizzati nelle scorse settimane, infatti, in molti si sarebbero aspettati una scena da film porno (o quantomeno paragonabile alla scena di nudo di Gabriel Garko nel film di Tinto Brass), ma qui penombre e posizioni erano tali che in molti avrebbero persino potuto non accorgersi della completa nudità dell'attore. Non a caso addirittura nei fermo immagine appare quasi impossibile capire forme e dimensioni senza far ricorso ad un po' di fantasia.... motivo per cui viene da chiedersi se in un'Italia dove gli scandali sono all'ordine del giorno nella più totale indifferenza, siamo sicuri che questo finto moralismo possa far bene?

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] - Video: [1]


In rete spuntano le immagini di Davey Wavey nudo. Lui replica: «Non ne sono rammaricato»

Pubblicato il


Davey Wavey è un modello e un appassionato di fitness, ma il mondo lo conosce principalmente come youtuber grazie ai divertenti video riguardanti il mondo gay che è solito pubblicare sul proprio canale.
Da circa un anno su Internet circolano una serie di immagini private che lo ritraggono nudo e in posizioni sessualmente esplicite. Ed è proprio riguardo a quel materiale che il ragazzo ha deciso ora di rompere il suo silenzio e di rispondere a quanti hanno immediatamente parlato di uno "scandalo". Attraverso un video pubblicato su YouTube, Davey ha chiarito che non gli dispiace affatto che qual materiale sia divenuto di dominio pubblico.
«Tutti abbiamo un pene (o una vagina) -ha sostenuto- Il nostro corpo è troppo bello per lasciarlo coperto. È opera di Dio, dell'universo o di chiunque vogliate. Le fotografie non mi imbarazzano, le ho fatte da giovane. E se qualcuno mi dice che dovrei vergognarmi e che sono inappropriate, io rispondo: non guardarle!».
Viene da sé, infatti, che lo scandalo stia negli occhi di chi guarda, a fronte di immagini che non sono parte della sua sfera pubblica ma di quella privata, specchio di una sessualità che tutti noi abbiamo. Certo, un po' di curiosità è naturale, forse anche un po' di chiacchiericcio da bar, ma la condanna morale è tutt'altra cosa. Raggiunta l'età adulta, infatti, bisognerebbe sapere che i veri scandali sono altri e che forse non c'è nulla di così strano in un un ragazzo che si è fotografato nudo in un'epoca dove la fotografia digitale è talmente diffusa da poter quasi ritenere assurdo che qualcuno possa non averla utilizzata per giocare con il sesso. Tant'è che lo stesso Davey ha aggiunto: «Davvero c'è qualcuno che è sorpreso dal fatto che su Internet ci siano alcune mie fotografie nudo? Intendo dire, davvero...».

Immagini: [1] [2] [3]


Kookie e Papou in Nymphomaniac

Pubblicato il


Fra i vari nudi maschili proposti da da Lars von Trier nel suo "Nymphomaniac", l'attenzione del pubblico è certamente stata catturata da quello di due ragazzi di colore. Nel film i due vengono invitati dalla protagonista a prendere parte ad un rapporto a tre, ma il tutto sfumerà non appena inizieranno a discutere animatamente dopo essersi ritrovati in disaccordo su posizioni e ruoli da assumere. Il motivo di interesse, però, non è dettato tanto dalle circostanze, quanto da un'altra serie di elementi: le loro dimensioni abnormi, lo stato di erezione e una serie di inquadrature che spesso e volentieri scivolano all'altezza dei loro membri quasi fossero loro i veri protagonisti del momento.
Immancabilmente qualcuno ha iniziato a chiedersi chi siano e che cosa facciano nella vita. Ebbene, i loro nomi sono Kookie e Papou. Il primo è un attore pornografico che dal 2005 al 2013 ha preso parte a 32 film etero per soli adulti. Il suo nome d'arte più ricorrente è Kookie Ryan, anche se non mancano pellicole in cui viene accreditato con lo pseudonimo di Jayden Tayler o semplicemente come Kookie.
Papou, invece, ha esordito come attore proprio in "Nymphomaniac". Nel 2009 è stato il direttore di produzione del film drammatico "Only Human", incentrato sulla storia di uno scienziato ossessionato dalla morte che scopre una formula in grado di fermare il processo di invecchiamento e di porsi come un elisir di vita eterna.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23]


I nudi maschili di Nymphomaniac

Pubblicato il


Da settimane pare quasi impossibile non sentir parlare di "Nymphomaniac", il nuovo film diretto da Lars von Trier. L'annuncio di un cast stellare che avrebbe portato sul grande schermo scene di nudo e di sesso esplicito, infatti, sono bastati per far versare litri e litri di inchiostro a riviste e giornali. Il tutto condito anche dagli aneddoti che non hanno fatto altro che aumentare le aspettative: da Shia LaBeouf che ha raccontato di aver dovuto inviare una foto del suo pene ai produttori del film per essere scelto nel cast, all'annuncio delle presenza di controfigure per i primi piani dei genitali.
Elementi che hanno immediatamente spinto i perbenisti a stracciarsi le vesti e dai quattro venti molteplici voci hanno iniziato a parlare di un «film pornografico». Ebbene, chi afferma ciò forse non ha mai visto un porno.
Se l'obiettivo dell'industria per soli adulti è quello di eccitare lo spettatore, in questo caso il fine ultimo sembrerebbe decisamente diverso. E il tutto senza parlare di come manchino inquadrature chiare e primi piani (spesso si ha l'impressione che ci si trovi davanti a protesi di scena, ndr)... e nessun produttore pornografico si sognerebbe mai sognato di lasciare vestiti i ragazzi più carini per spogliare quelli che proprio non si possono vedere.


Leggi tutto il post »