League of their Own 2006



Dopo i francesi di "Dieux du Stade" e gli italiani di "Angeli del Rugby" è il turno degli australiani: in un articolo pubblicato ieri da Oh la la Paris si parla di "League of their Own 2006", un calendario che vede protagonisti alcuni noti giocatori di rugby australiani (come, ad esempio, Michael Witt e Liam Fulton) immortalati senza veli dall'obiettivo fotografico.
Lo stile è quello già collaudato di "Dieux du Stade" e i ricavati, com'è consuetudine in queste occasioni, sarà devoluto in beneficenza.

Immagini: [1] [2]
Commenti