Reinas



Venerdì 23 dicembre uscirà in Italia il film "Reinas" diretto dallo spagnolo Manuel Gómez Pereira. Con una grossa dose di humour, la storia narra di cinque madri alle prese con i preparativi delle nozze dei loro figli, pronti a celebrare il primo matrimonio gay in Spagna.
Le madri sono le vere protagoniste del film: Ofelia è protettiva e invadente capace di abbandonare i suoi affari in Argentina per trasferirsi con suo figlio a Madrid; Reyes è intollerante ed egoista più preoccupata per la sua carriera di attrice che per il matrimonio di suo figlio; Nuria è instabile e con suo figlio si comporta più come amica che come madre; Magda è ossessionata dal successo professionale e, per finire, Helena (Mercedes Sampietro), è giudice duro e severo che trova troppo difficile lasciare che la gente si intrometta nella sua vita privata.
Il regista ha affermato di aver scelto degli sposi gay in modo da poter rappresentare un nuovo fenomeno sociale -impensabile fino a pochi anni fa- entrato ormai a far parte della norma nella Spagna di Zapatero. I nervosismi rappresentati nel film, sempre secondo le parole del regista, sono pressoché identici indipendentemente dal fatto che a sposarsi siano due uomini o da una coppia formata da un uomo e una donna.

Update: A quanto pare la censura italiana non è stata dello stesso avviso del regista e il film è stato censurato ai minori di 14 anni a causa della "tematica particolare". Clicca qui per leggere un'intervista a Manuel Gòmez riguardante le polemiche italiane sul suo film.
Commenti