Anche il Vermont riconosce i matrimoni gay



Il Vermont è diventato oggi il quarto stato americano (dopo Massachusetts, Connecticut e Iowa) che ha legalizzato le nozze tra persone dello stesso sesso. I senatori e i deputati del parlamento di Montpelier, infatti, sono riusciti a superare il veto imposto dal governatore Jim Douglas, approvando i matrimoni gay con due terzi dei voti a favore.
E' da notare che il Vermont è il primo stato degli Stati Uniti ad aver approvato i matrimoni fra persone dello stesso sesso attraverso la via legislativa (negli altri tre stati, infatti, la decisione è stata una conseguenza delle sentenze di un tribunale).
Commenti