C'è anche l'italiano Alex Marte fra le pornostar proposte sulla copertina di Attiude



E' una copertina interamente dedicata alle maggiori star internazionali del porno gay quella che la rivista "Attitude" ha riservato al suo numero di dicembre. Fra loro, anche un italiano: Alex Marte.
Nato a Milano nel 1986 e dichiaratamente gay, aveva iniziato a a lavorare come personal trainer, dedicandosi solo saltuariamente alla professione di spogliarellista. Nel 2007 si era presentato ad un casting organizzato a Roma dalla casa di prosuzione Lucas Kazan in occasione del Porn Star Wanted 2007, conquistando la partecipazione agli "XXX Casting" di Ettore Tosi (un film in cui venivano mostrati alcuni casting video) già a febbraio 2008. Successivamente gli venne offerta una parte nel il film "Italians and other strager", ma Alex non poté partecipare. Una nuova occasione, però, gli arrivò già alla fine di quell'anno, quando la rivista australiana "DNA" lo scelse per un servizio fotografico che lo portò immediatamente all'attenzione del pubblico internazionale.
Nel 2010 è stato il protagonista insieme a Bruno Knight di una clip realizzata da "Men at play" (un sito specializzato nella realizzazione di filmati pornografici che coinvolgono uomini vestiti in giacca e cravatta e con i quali ha lavorato successivamente in altre due clip) e di una scena del film "Costa Brava, The Wild Coast" di Kristen Bjorn.
Ad ottobre la sua performance per Men at play venne premiata all'Hustlaball di Berlino con l'assegnazione del premio per il "Best Newcomer" (miglior nuovo arrivato) europeo.
Con la scelta di "Attitude" di inserirlo in mezzo ad alcuni "mostri sacri" della pornografia gay, la sua carriera in quel settore pare essere sempre più promettente.
Per chi non avesse ancora avuto il piacere di vederlo (o semplicemente desidera rivederlo) in fondo al post sono pubblicate alcune immagini e video della sua carriera.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]
1 commento