Roma: in piazza per chiedere misure contro l'omofobia



Alla vigilia della parata del Roma Pride 2012 (con partenza sabato alle ore 16 da Piazza della Repubblica e conclusione in Piazza Bocca della Verità), la comunità gay della capitale si è data appuntamento per stasera (venerdì 22 giugno) in Piazza Farnese, con l'obiettivo di dar vita ad un concerto-evento con il quale chiedere risposte concrete da parte del governo dopo le numerose aggressioni omofobe che si sono registrate in città nei giorni scorsi.
L'organizzazione è del Coordinamento Arcobaleno (nelle cui file ci sono associazioni come Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, Di' Gay Project, Gay Center e Gay Lib) ed ha ottenuto il patrocinio del Comune di Roma, della Provincia di Roma e della Regione Lazio. In piazza ci sarà anche Guido Allegrezza, l'attivista aggredito e picchiato nei giorni scorsi all'Eur.
«Da piazza Farnese faremo appello alla politica perché ci sia una risposta -hanno dichiarato gli organizzatori- L'assenza di una legge anti omofobia, il vuoto di leggi sulle coppie costringe lesbiche, gay e trans in una condizione di debolezza di fronte ad attacchi omofobi. È urgente che il clima politico cambi e abbandoni posizioni ideologiche ostili o d'indifferenza».
2 commenti