Gaylands, un nuovo social network dedicato alla comunità gay



Si chiama Gaylands ed è un social network dedicato ai gay nato nel luglio del 2013. L'idea è di replicare la struttura, la grafica e le funzioni di Facebook, pur assicurando a tutti una maggiore discrezione: se sul social network di Zuckerberg è facile ritrovarsi a condividere notizie anche con parenti o colleghi di lavoro, Gaylands si vuol porre come un ambiente "protetto" in cui poter essere sé stessi anche se magari non si è dichiarati o se non ci si vuol mettere troppo in gioco su canali pubblici.
Tra gli strumenti offerti non mancano la chat, la videochat, le pagine, i forum, le bacheche e le immancabili gallerie fotografiche. C'è anche uno spazio pubblico in cui socializzare con gli altri utenti e uno staff particolarmente presente ed entusiasta (l'impressione è che difficilmente ci si sentirà abbandonati a sé stessi, così come sottolineato anche da un servizio di assistenza che prevede un numero di centralino, il servizio di assistenza e supporto anche su Skype ed un numero di cellulare diretto per Whatsapp).
L'iscrizione è gratuita (basta visitare l'indirizzo www.gaylands.it) e l'accesso è garantito sia tramite computer desktop, sia con un'interfaccia ottimizzata per la navigazione mobile ed un'applicazione per i dispositivi Android.

Immagini: [1] [2] [3] [4]
10 commenti