Giulia Ciaroni racconta la storia d'amore di due donne nel suo "Luna e Mare"



Giulia Ciaroni è una giovane cantautrice di Urbino che con la sua musica vuole invitare tutti a non perdere tempo a nascondersi, perché qualche volta di tempo potrebbe non essercene più.
Cresciuta ascoltando i grandi cantautori italiani, per un lungo tempo ha soffocato la sua voglia di fare musica perché spaventata da come si ritrovasse a dover scavare nella parte più intima di sé stessa. Poi è riuscita a vincere le sue paure e nel 2009 ha partecipato e vinto il suo primo concorso canoro.
Nonostante qualcuno avesse cercato di convincerla che l'omosessualità sia un tema tabù nel campo dello spettacolo, con il suo brano "Luna e Mare" ha voluto raccontare la amore tra due persone dello stesso sesso. In una recente intervista, raccontava che per lei si tratta di un «di spontaneo, del tutto normale» e di come fosse sua intenzione «far arrivare a tutti la normalità di tutto ciò».
Ovviamente non nasconde nemmeno come il suo coming out non sia stato facile in una società ancora pervasa di omofobia: «Per anni l’ho vissuta come fosse una colpa, come un ladro di notte, che si nasconde, la cosa che temevo maggiormente, era la reazione della mia famiglia, specialmente di mia madre e mi bloccava completamente, l’idea di dover confessare la mia vera natura. Ora non voglio fare la strappa lacrime della situazione, oppure quella che tenta di far leva sui sentimentalismi, perché non sono proprio la tipa. Cerco di essere d’aiuto a chi è intorno attraverso le mie canzoni, e condividendo qualcosa di mio, sperando di poter dare una mano a chi ancora vive nell'ombra e fa fatica a farsi largo in questo mondo».

Clicca qui per ascoltare il brano.
Commenti