Carlo Masi guadagna una cattedra alla Sapienza di Roma



È una vita curiosa quella di Ruggero Freddi. Laureatosi con lode in Ingegneria informatica, ha iniziato a svolgere lavori di ogni tipo: personal trainer, modello e spogliarellista. la sua vera vocazione verrà a galla nel 2004, quando Freddi ha 28 anni e si lancerà in una proficua carriera da pornoattore gay sotto lo pseudonimo di Carlo Masi.
Nel 2010 decide di abbandonare l'industria hard e inizia a recitare come attore di teatro. Poi, nel 2013, decide di sveste i panni di Carlo Masi e torna a essere Ruggero Freddi. Torna a studiare e si guadagna una seconda laurea in Matematica con un 110 e lode. Ne consegue così una borsa di studio e un dottorato in analisi matematica gli consentono di ottenere la cattedra nel primo ateneo romano quale tutor incaricato di gestire un ciclo di di lezioni di Analisi I nell'ambito del corsi di laurea in ingegneria clinica presso la Sapienza di Roma. Un ruolo che peraltro aveva già ricoperto con successo nel corso dello scorso anno accademico per i corsi di laurea in ingegneria edile, architettura e ingegneria meccanica.
Commenti