Colobia. Arrestate due suore: ustionavano le mani dei bambini e mettevano la loro testa nel wc come punizione



Dalla Colombia arriva l'ennesima storia shock che documenta violenze sui bambini ad opera di figure religiose. Suor Perez e Suor Elvira sono state arrestate con l'accusa di bruciare i palmi delle mani dei bambini e di tenere la loro la testa nel water, come «punizione» per il loro comportamento.
Le indagini sono state avviate dopo le continue denunce di urla di bambini che venivano udite nel quartiere. Secondo quanto riporta il quotidiano El Tiempo, l'organizzazione gestita delle due suore era già stata chiusa per presunti maltrattamenti sugli ospiti, ma poi la Chiesa era riuscita a riaprirne i battenti.

1 commento